I residenti e resistenti iraniani di Campo Ashraf situato nel deserto al confine con l’Iraq, sono stati vittime di un efferato quanto sanguinoso attacco da parte delle forze irachene

I residenti e resistenti iraniani di Campo Ashraf situato nel deserto al confine con l'Iraq, sono stati vittime di un efferato quanto sanguinoso attacco da parte delle forze irachene al comando di Nour Al-Maliki che procede per mano del regime degli ayatollah della Repubblica islamica iraniana.Alle ore 10 del 31 agosto (ora locale a Baghdad) … Leggi tutto

DISLESSIA, DISGRAFIA E DISCALCULIA, UN PROBLEMA APERTO

Dislessia, disgrafia e discalculia; una caratteristica che coinvolge molti studenti fin dalla scuola primaria. Ma per la scuola italiana, è ancora un tabù. Sono passati tre anni dall'approvazione della legge n. 170, che è finalizzata a garantire la formazione agli studenti che presentano tale caratteristica. Voluta dalle associazioni presenti in Italia, che si occupano di … Leggi tutto

PD, il cervello altrove

“E questi sono gli adulatori, delli quali le corti sono piene….” (Niccolò Machiavelli, Il principe) Il caos istituzionale a cui Berlusconi e i suoi adepti hanno condotto il Paese, è un avvitamento su una concezione autoritario-populista del metodo di governo, dovuto più alla debolezza della politica dell'opposizione – non opposizione – Alias PD, che alla … Leggi tutto

“Guerra e pace”: Trattativa Stato-mafia

Come in un inventario di incubi, si ricomincia a parlare di possibili attentati mafiosi. Ancora la mafia, di nuovo in estate, come ventuno anni fa, quando morirono Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.Oggi come allora, c'è di nuovo un magistrato che vuole fare luce su una trattativa e una congiura che si alimenta nel silenzio dei … Leggi tutto

Caratteri Liberi, vuole essere una rivista di approfondimento, nasce dalla volontà  di un gruppo di giornalisti free lance e studiosi

Caratteri Liberi, vuole essere una rivista di approfondimento, nasce dalla volontà di un gruppo di giornalisti free lance e studiosi, di contrastare la deriva culturale a cui stiamo inesorabilmente assistendo, e la sottomissione dell'informazione ai poteri forti. E' un'iniziativa spontanea che nasce dal basso, con lo scopo di creare un'area di approfondimento culturale e politico.Poichè … Leggi tutto

La guerra del regime iraniano

Quella che il regime teocratico iraniano sta combattendo, è una vera e propria guerra, anche se diversa da quelle a cui la storia ci ha tristemente abituati. Infatti quella degli Ayatollah, è una guerra di Servizi segreti, intercettazioni, controllo sull'informazione, comunicazione editoriale, polizia segreta, il VAVAK, che si trova in edifici che un tempo erano … Leggi tutto

Demagoghi, spred e mercato

Loredana Biffo L'ultima boutade di Berlusconi è relativa al fatto che secondo lui lo spred non conta nulla, intanto dopo il risultato delle elezioni c'è già stato un aumento del differenziale di rendimento tra BTP e Bund dovuto all'esito delle elezioni, che all'Italia costerà 1,5 miliardi in più di servizio sul debito nel primo anno, … Leggi tutto

Quando lo Stato processa se stesso

Loredana Biffo Anche a Torino, come in molte altre città italiane, il movimento delle Agende Rosse ha presenziato davanti al Palazzo di Giustizia Bruno Caccia, per sostenere i magistrati siciliani che a Palermo davano corso al dibattimento con i 12 imputati eccellenti, protagonisti della trattativa Stato-mafia.Un processo “blindato”, con la stampa e il pubblico fuori … Leggi tutto

Una vittoria della resistenza iraniana

Loredana Biffo Gli Stati Uniti depennano dalla lista dei terroristi i Mojaedin del Popolo Iraniano, una conquista per la quale i resistenti al regime clericale degli Ayatollah combattono da anni. Una fantomatica “lista” voluta dallo stesso regime, ma priva di nomi e cognomi, di riferimenti reali, che serviva unicamente a discreditare il movimento della resistenza … Leggi tutto

Iran, la tragedia di un popolo

Sembra essere senza fine la sofferenza del popolo iraniano vessato, torturato e ridotto alla fame dal regime teocratico degli ayatollah.Sono 120.000 le persone impiccate, incalcolabili quelle detenute e sottoposte a tortura sistematica; molti sono i prigionieri politici e dissidenti. Giovani, donne e intellettuali vengono sottoposti alle più atroci e svariate forme di pressione e tortura. … Leggi tutto

La società  che verrà . Riflessioni sul “soggetto politico nuovo”

L'iniziativa promossa e finalizzata a costruire un Soggetto politico nuovo, ha visto una prima articolazione nell'incontro torinese (e in altre città italiane) del 17 aprile.Durante questo primo approccio piemontese, è prevalsa la tesi che la situazione economico-politica, nonché democratica del paese, versa in una situazione a dir poco drammatica. E' evidente a tutti che l'aspirazione … Leggi tutto

Governo tecnico, dal consenso freddo alle uova marce

La ministra Fornero a Torino ha ricevuto il “consenso delle uova marce”. Nonostante l'mpenetrabilità della “zona rossa”, sono state imponenti le cariche della polizia – nonostante qualche giornale le abbia definite “di alleggerimento”, i manifestanti che scappavano sono stati inseguiti mentre attraversavano il trafficatissimo C.so Massimo rischiando di essere investiti dalle auto in corsa; poi … Leggi tutto

Mafia e concorso esterno, le responsabilità  della politica

Che la responsabilità civile per i magistrati sia un subdolo tentativo di liberarsi dei giudici scomodi, lo capisce anche un bambino. Così come la “tipizzazione” del concorso esterno in associazione mafiosa paventato da alcuni politici come la panacea di tutto, è un evidente tentativo di impedire che vengano alla luce le interdipendenze tra la mafia … Leggi tutto

Le donne iraniane, pioniere dell’ 8 marzo

Nella giornata internazionale della donna, ci sarà una conferenza internazionale a Parigi. Vi parteciperanno personalità politiche femminili, per esprimere il loro sostegno alla lotta delle donne Iraniane contro la feroce dittatura del regime clericale iraniano. Esprimeranno inoltre la loro solidarietà alle “pioniere” indomite combattenti contro gli Ayatollah, confinate nel Campo di Ashraf. Donne che in … Leggi tutto

Dalla precarietà  all’art. 18, la metamorfosi del lavoro

La flessibiltià, intesa come idealtipo del riformismo contemporaneo, è la variabile dipendente dei processi di ristrutturazione a livello mondiale, dei processi produttivi e del lavoro così come lo abbiamo conosciuto nel recente passato, nel periodo intercorso tra la produzione fordista e post-fordista.Alla luce della imminente riforma in materia di lavoro, e, premesso che sono da … Leggi tutto

Cota impazza le donne in piazza

Continua la partita nel Consiglio regionale del Piemonte su consultori e Centri antiviolenza per le donne. E' attesa per mercoledì 25 gennaio la nuova udienza del Tar sulla delibera che introduce il Movimento per la vita nei consultori della regione. Una scelta più volte criticata e contestata dagli esponenti di sinistra e dai movimenti femministi.A … Leggi tutto

La membrana della discordia

“Una illusione ottica è una qualsiasi illusione che inganna l'apparato visivo umano, facendogli percepire qualcosa che non è presente o facendogli percepire in modo scorretto qualcosa che è presente” (wikipedia) La furia anti rom che ha sconvolto la città di Torino, non è solo lo sbocco naturale delle politiche razziste e xenofobe degli ultimi vent' … Leggi tutto