Alfano: Il vero scudo antispread è l’abbattimento del debito

Ancora convinti che lo spread alto sia colpa di Berlusconi?“Il debito pubblico é il vero e grande handicap per l’Italia, il nostro vero e grande svantaggio; se diminuiamo il debito riusciremmo ad avere meno soldi da pagare per gli interesse e anche a far diminuire lo spread. Il vero scudo antispread italiano é quello di abbattere il debito”.

Lo ha affermato il segretario del Pdl Angelino Alfano, parlando a Firenze in occasione del bureau del gruppo Ppe.
“Noi abbiamo presentato una proposta e speriamo che adesso il Governo presenti la propria proposta per abbattere il debito che era la vera scelta strategica a tutela degli interessi italiani”.

Il nostro segretario ha poi commentato le parole del presidente della Repubblica in merito all’andamento dello spread:
“Che l’andamento dello spread fosse ’inspiegabile’, lo pensavamo anche quando lo spread era alto durante il nostro Governo, ma purtroppo non esiste lo spread ’onorario’. Esiste lo spread che danno i mercati e spesso viene percepito come un’ ingiustizia. Ci fa molto piacere che adesso lo dica il Presidente della Repubblica perché é esattamente quello che noi abbiamo sempre detto noi quando lo spread era molto alto ai tempi del nostro Governo: all’epoca si diceva che lo spread era alto per colpa di Berlusconi. Oggi che la più alta istituzione, che noi stimiamo tanto, afferma che meriteremmo uno spread più basso, noi diciamo che era vero anche l’anno scorso”.

Lascia un commento