Inaugurata la stazione Toledo della metropolitana

Il giorno 12 aprile 2012 alle ore 11:30, alla presenza del Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, del Presidente della Provincia di Napoli, Luigi Cesaro, del Sindaco di Napoli Luigi De Magistris e del Presidente della M.M. Metropolitana di Napoli SpA, Giannegidio Silva, è stata presentata alla stampa la stazione Toledo della Linea 1 della metropolitana.
Il progetto firmato dall’architetto catalano Oscar Tusquets Blanca, è ispirato ai due grandi temi: la luce e il mare. La luce naturale penetra attraverso aperture esagonali che dalla superficie raggiungono i piani più profondi. I diversi strati di terreno sono evidenziati dall’uso del colore e dei materiali, dal nero della terra al giallo del tufo e della pietra, fino al celeste della falda e all’azzurro intenso del mare.
La stazione Toledo fa parte del circuito delle Stazioni dell’Arte della metropolitana di Napoli. Nella stazione sono infatti presenti diverse opere. In particolare il visitatore/viaggiatore per raggiungere le banchine dei treni potrà ammirare le installazioni musive di William Kentrige, dove le figure della mitologia e della iconografia napoletana si susseguono in processione, i light boxes di Bob Wilson che, attraverso dei pannelli lenticolari, riproducono le onde del mare e, infine, un’opera dell’artista Achille Cevoli che propone una grande riproduzione del lavoro in galleria.
La stazione, la cui apertura al pubblico è prevista per il mese di giugno, avrà anche una seconda uscita che, attraverso una galleria, permettere di arrivare nel cuore dei Quartieri Spagnoli.
La prossima stazione che dovrebbe aprire, pare il prossimo dicembre, è quella di Garibaldi che collegherà in modo diretto, e senza navetta come avviene oggi, i due capolinea della tratta.

Roberto Colonna

Lascia un commento