Per i pensionati dei paesi estra-europei il male, il malanno e l’uscio addosso !!!!!!

La svalutazione dell' euro sta rendendo la vita dei pensionati
che vivono fuori della zona operativa de l'euro piu' drammatica
e precaria ogni gioro che passa.

Se le condizioni di vita non erano buone quando l' euro era una
moneta '' forte '' figuriamoci ora che sta perdendo oltre il 20 per
cento nei confronti del dollaro e di conseguenza della moneta del
paese in cui vivono.

Prendiamo per esempio i pensionati della Repubblica Dominica-
na, poco meno di sei mesi fa con mille euro, si prendeva piu' di
52.000 pesos, oggi 7 giugno 2009 se ne prende appena 42.500.-

Questo un primo bilancio della crisi de l'euro se si fermera' qui',
non osiamo pensare a cosa succedera' se dovesse scendere
ancora !!!!

Chi invece gioisce sono quelli imprenditori che hanno comprato
migliaia di aziende e importano prodotti da l'Italia, ora con l'euro
debole possono realizzare dei buoni profitti.

Ci auguriamo che il nostro governo tuteli questa volta coloro che
hanno bsogno e cioe' i piu' poveri!!! Sara' cosi' ne dubitiamo !!

Ivo Bellaccini
Presidente associazione pensionati
Italiani Repubblica Dominicana
tel: 809 523 4722.
DOPO LE 7 PM.
oficina postal boca chica cod. 15700
apt 21
REPUBBLICA DOMINICANA

Lascia un commento