LETTERA DI UN EMIGRATO

Miei cari Italiani rimasti, dedico qualche pensierino a voi che siete rimasti nello Stivale, il Paese della Confusione. Siete rimasti perché avete avuto fiducia nello Stellone, il quale avrebbe dovuto sistemare tutto. Lui, sistemare tutto, ……. agli Italiani pigri. Il numero di quelli che non credevano nello Stellone, anzi sbuffavano per l’ immobilismo della società, … Leggi tutto

IL SISTEMA ITALIA SI BLOCCA – URGENTE INTERVENIRE

Come la lungimiranza sia stata ignorata Al Presidente di Confindustria Dott A. D’Amato Parigi, ottobre 03 IL SISTEMA ITALIA SI BLOCCA – URGENTE INTERVENIRE L’EMERGENZA DI UN SISTEMA SOCIALE GRIPPATO LA SITUAZIONEIL WEF CI DECLASSA. STIAMO PER DIVENIRE IL FANALINO DI CODA DELLA U.E.PERCHÉ LA DEGRADAZIONE ? CI RASSEGNAMO O CAMBIAMO ? E COSA OCCORREREBBE … Leggi tutto

FLESSIBILITA E EVOLUZIONI DEL BEL PAESE

(GLI ULTIMI ANNI DEL XX SECOLO) Nei secoli, tante invasioni. Gli Italiani furono costretti a cambiare spesso padrone, condizioni di vita, garanzie e diritti. Successe quindi che si adattarono, presero alcuni caratteri, rimasti poi nel DNA. Adattarsi al nuovo padrone, non contrastarlo, evitare conflitti. Gli Italiani di oggi, davanti agli altri Europei, mostrano poca simpatia … Leggi tutto

UN PAESE AL BIVIO. APRIRA’ GLI OCCHI ?

LETTERA DALL’EUROPA Se una società occupa un bel territorio, ma non sa gestirlo correttamente; Se una società non si inventa l’educazione sociale; se non conosce l’organizzazione (mentale ed operativa); se non conosce metodi di costruzione del consenso e preferisce le lotte di galli; Se una società NAZIONALE non è stata formata, cosa che pur fu … Leggi tutto

SPETTRI CHE PLANANO SUI CIELI ITALIANI

(La Commedia dell’ Arte Politica) Ho seguito sullo schermo RAI la discussione al Senato del provvedimento per la ripresa economica e la lotta all’ evasione. Aspettavo una discussione interessante. E’ stato uno scenario penoso. Che ha messo in evidenza alcuni aspetti della Commedia dell’ Arte politica. La trasparenza delle telecamere mi ha mostrato la preoccupate … Leggi tutto

METODI E RISULTATI SOCIALI

(la società italiana non glie la fa, a diventare efficiente) Cartesio scrisse IL DISCORSO SUL METODO. Io, che Cartesio non sono, propongo qualche considerazione che ha risvolti interessanti sui metodi e comportamenti sociali italiani. Immaginiamo due situazioni tipiche ed estreme, in fatto di assemblee di molte persone (per es. più di 40), che discutano argomenti … Leggi tutto

LA FIERA DELL’ ASSURDO: LO STIVALE

Perché gli Italiani che emigrano sono spesso i più brillanti europei, mentre gli Italiani che giocano in casa, non sanno gestire un Paese a livello europeo ? E quindi non possono far ripartire l’ economia ? Come pretendere di essere competitivi in Europa, lavorando colle inefficienze italiane, navigando negli sprechi ? Come aspettarsi, in Italia, … Leggi tutto

LA NORMALITA’ ITALIANA

Qualche valutazione sul “Paesechenonfunziona”. Spingendo un po’ il ragionamento ( per essere realista), mi sembra che: – é normale che, in un Paese ove non c’é stata educazione su “cittadini-stato-doveri-diritti”, la società smetta di funzionare, appena le regole ed i valori entrano in disuso in ambito sociale;– é pura illusione pensare che, nel Paese ove … Leggi tutto

FLESSIBILITA E EVOLUZIONI DEL BEL PAESE

(Gli ultimi anni del XX secolo) Nei secoli, tante invasioni. Gli Italiani furono costretti a cambiare spesso padrone, condizioni di vita, garanzie e diritti. Successe quindi che si adattarono, presero alcuni caratteri, rimasti poi nel DNA. Adattarsi al nuovo padrone, non contrastarlo, evitare conflitti. Gli Italiani di oggi, davanti agli altri Europei, mostrano poca simpatia … Leggi tutto

COMPETITIVITA ED EFFICIENZE (ITALIA E FRANCIA)

L’ imperativo: che il sistema Italia divenga competitivo, nel Villagio Globale. Ma c’ é perdita di competitività, per alcuni prodotti italiani. Che sta succedendo ? Imprese che riducono, altre che si spostano nell ‘Est europeo, altre che hanno difficoltà a resistere. Sappiamo che la nostra competitività diminuisce. Il marchio Italia arranca. Importiamo merci meno costose … Leggi tutto

UNA CULTURA AL BIVIO

“Lo stato assente”, titola il Corriere. “Italiani antirazzisti”, giudica un ministro spagnolo. “Il nuovo premier vada dallo psicologo”, dice un altro politico spagnolo. “Alitalia aspetta la cordata italiana”, dice qualche politico. Ma qualche europeo viaggiatore sa che, per far funzionare Alitalia, ci vorrebbe una struttura straniera (cioè che sappia gestire correttamente), non certo il tipo … Leggi tutto

L’opinione di un Europeo

La lettera che dice la verità, eccola: «Il discorso della scuola, contrariamente a quello che dice il centrodestra, non è gestito da nessun partito, è un movimento che parte dal basso. Non c'è una riforma, ci sono solo tagli ingenti alla scuola». L'opinione di un Europeo. La malattia della società italiana era visibile già otto … Leggi tutto

PORTIAMO LO STIVALE DALLO SCARPARO ?

PORTIAMO LO STIVALE DALLO SCARPARO ? Debito pubblico, perdita di competitivita', scarsa volonta' e capacità di fare le riforme sono i punti piu' dolenti. Continuiamo a osservare gli scenari italiani negativi, uno alla volta ? (in tal caso rischiamo di non fare passi avanti). Oppure iniziamo a analizzare le cause e facciamo i necessari confronti … Leggi tutto

E LA BARCA ITALIA VA, MA FA ACQUA, ACQUA DA TUTTE LE PARTI

Un equipaggio che non sa navigare L`aria, in Italia, é pesante. Per rendersene conto, stare un anno fuori e poi tornare. Allora si respira pesante, si cammina su terreno fangoso. E fangosa quella terra ove diventa complessa, difficile, un`azione che nel resto dell’Europa é ovvia, immediata, senza storia. In Italia invece essa puo avere una … Leggi tutto

REALISMO ITALIANO

Esiste ancora nella società italiana il realismo ? Quella qualità che era somma presso gli antichi Romani ?Nel Paese dei clans, delle cordate, si é capaci di analisi obiettiva, di fronte ad un problema politico-sociale ? Si tratta, sembra, di due interrogativi chiave. Per trovare la risposta a tali quesiti, la cosa più semplice sembra: … Leggi tutto

SITUAZIONE D’EMERGENZA

– La Giustizia è in crisi profonda, la delinquenza spesso inpunita, le leggi non sempre applicate;– Il Paese è depresso, grigio, senza ambizione e in una profonda crisi sociale, istituzionale ed economica;– La Malasanità è divenita routine e molti Enti pubblici sono lottizzati;– Le istituzioni non funzionano, da sempre, per le incapacità gestionali diffuse;-Ideologie vetuste … Leggi tutto

LETTERA DI UN EMIGRATO

Il SISTEMA ITALIA A INIZIO SECOLO Difficoltà di gestire il Paese (e la FIAT, l' Alitalia) con risultati di livello europeo. L’ aumento degli insuccessi sociali degli ultimi lustri ha generato scetticismo verso lo stato. I servizi e i diritti promessi dalla costituzione e dalle leggi dello stato non sono realizzati in maniera affidabile, regolare, … Leggi tutto