TENUTA VIGLIONE PRESENTA DUE NUOVI PRODOTTI Appassimento e Susumaniello

Tenuta Viglione di Santeramo in Colle, azienda dedita dal 2005 alla produzione biologica, alleva nei suoi 130 ettari di vigneti vitigni autoctoni pugliesi quali Primitivo, Negroamaro, Nero di Troia e Aleatico a bacca nera, Verdeca, Minutolo e Falanghina a bacca bianca, con una produzione di 800.000 bottiglie l’anno. Giovanni Zullo con il figlio Raffaele che da poco lo affianca nella gestione dell’azienda di famiglia, presenta due nuovi prodotti, Appassimento e Susumaniello, rivelando in questa scelta tutta la filosofia del suo lavoro, l’apertura cioè ai mercati internazionali senza mai dimenticare di portare alla ribalta il proprio passato e la propria terra. Tenuta Viglione ha a cuore la valorizzazione e lo sviluppo del territorio e la sua proiezione verso i mercati internazionali, in particolare Europa, Asia e America del Nord.
Appassimento, un rosso IGP da Nero di Troia e Primitivo lasciati appassire in cella, è un vino che con la sua struttura importante e la morbidezza avvolgente incontrerà senz’altro il gusto del mercato d’oltreoceano e di chi ama i vini da meditazione. Susumaniello è invece una vera e propria chicca, poiché consente di degustare in purezza un antico vitigno autoctono della Puglia, quasi dimenticato e poi recuperato in tempi più recenti per la produzione di grandi vini rossi.
Poche aziende lo vinificano, e spesso in blend con altri vitigni.
I nuovi vini vanno dunque ad arricchire la gamma di prodotti di Tenuta Viglione, già molto ampia e in grado di soddisfare le esigenze di ogni mercato, nazionale ed internazionale.

Tenuta Viglione
Sede legale: via Carlo Marx 44/P
Cantina: S.P. 140 Km 4,500
70029 Santeramo in Colle (BA)
T +39 080 2123661
Email: info@tenutaviglione.com
www.tenutaviglione.com

Vai al sito dell’azienda

TENUTA VIGLIONE PRESENTS TWO NEW PRODUCTS
Appassimento and Susumaniello

Tenuta Viglione of Santeramo in Colle, has been dedicated to organic production since 2005, and cultivates, in its 130 hectares, autochthonous vineyards in Puglia such as Primitivo, Negroamaro, Nero di Troia and black grape Aleatico, Verdeca, Minutolo and white grape Falanghina, with a production of 800.000 bottles per year. Giovanni Zullo with his son Raffaele who has recently joined him in the management of the family business, presents two new products, Appassimento and Susumaniello, revealing in this choice all the philosophy of his work, the opening up of international markets, without forgetting to bring to the fore its own past and its own land. Tenuta Viglione cares about the valorization and development of the territory and its projection towards the international markets, in particular Europe, Asia and North America.
Appassimento, a red IGP from Nero di Troia and Primitive, dried in cellar, is a wine with an important structure and enveloping softness, which will certainly meet the taste of the overseas market and of those who love wines for meditation. Susumaniello is a real gem, because it allows to taste in purity an ancient native grape of Puglia, a variety which had almost become forgotten, but now recovered for the production of great red wines.
Not a lot of companies vinify it, and often blend it with other vines.
The new wines enrich the range of products of Tenuta Viglione, already very wide and able to satisfy the needs of every market, national and international.

Tenuta Viglione
Head office: via Carlo Marx 44/P
Winery: S.P. 140 Km 4,500
70029 Santeramo in Colle (BA)
T +39 080 2123661
Email: info@tenutaviglione.com
www.tenutaviglione.com

Go to the company website

Lascia un commento