MOSTRE: LE PROSSIME APERTURE DALL’11 al 14 SETTEMBRE 2012

In occasione di tale evento saranno esposte opere bibliografiche custodite presso la Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino.

La scoperta di un manoscritto unico nella diocesi di Autun può evocare la produzione artistica di Bologna nel corso del primo Trecento (1330-1340). Personalità forti come Vitale da Bologna, Pseudo Jacopino, Giovanni da Balduccio sono menzionati accanto ai grandi maestri di illuminazione.
Il manoscritto di Autun è un Pontificale Romano, in cui sono illustrate tutte le formule e le cerimonie delle funzioni riservate ai riti liturgici del vescovo e le benedizioni solenni della vita della chiesa in un modo sorprendente.
La comprensione pubblica di questo capolavoro del XIV secolo sarà agevolata da un “feuilletoire” digitale. Una proiezione visiva dell'oggetto mette in evidenza il suo valore estetico e dà una certa chiave di lettura.
“Bologna e la Autun Pontificio” è il primo di una serie di cinque esposizioni incluse in un accordo per scambi culturali e scientifici tra l'ultima Autun e il Louvre. Rolin Museum è l'unico museo di Borgogna e uno dei pochi musei in Francia a firmare un accordo con il più grande museo del mondo.
“Questa mostra è riconosciuto come un interesse nazionale dal Ministero della Cultura e della Comunicazione – Direzione Generale per i Beni – Direzione dei Musei di Francia. Si gode quindi di un sostegno finanziario straordinario da parte dello Stato. “

Data Inizio:12 settembre 2012
Data Fine: 09 dicembre 2012
Luogo: Francia, Musée Rolin di Autun
E-mail:
Sito web: http://www.autun.com

Lascia un commento