Semifinali ISL : al Bollate basta una partita per approdare in finale,Bologna e Caserta vanno a gara 5

A La Loggia Kosterink e Meadows trascinano il Bollate a suon difuoricampo. Caserta vince nettamente gara 3 ma Bologan pareggia graziead una clamorosa rimonta in gara 4. Le due formazioni di nuovo incampo domenica alle 10.00 . A La Loggia come da previsioni si affrontano subito le due lanciatricistraniere, Meadows per Bollate e McCallum per il Rhibo.Il Sanotint parte subito alla grande, il leadoff della squadra SaskiaKosterink spara subito fuori la palla e le ospiti passano a condurreper 1-0.Al cambio di campo le torinesi hanno subito l'opportunità di rifarsi eriempiono le basi grazie a due errori, ma la difesa del Bollate riescea neutralizzare i successivi tre battitori ed il punteggio restainvariato.Dopo un secondo inning senza valide Bollate aumenta il vantaggio alterzo grazie al doppio di Kosterink ed al singolo di Beasley, su cuila difesa di casa pasticcia causando un avanzamento ed il conseguentepunto del 2-0.Ancora un inning senza valide per La Loggia ed al quinto la squadra diSoldi allunga ancora, dopo il singolo di Bortolomai arriva l'homerunda 2 punti di Kosterink che porta le biancorosse sul 4-0.Tra quinto e sesto inning il Rhibo batte una sola valida ed il Bollatenell'ultimo attacco arrotonda il punteggio grazie al grande slam diLindsey Meadows, che fissa il risultato sull'8-0 e porta il Sanotintalle Italian Softball Series.IL TABELLINO A Caserta in gara 3 le padrone di casa iniziano con Anjelica Selden inpedana, mentre Bologna risponde con Anita Rosano.La squadra di Obletter costruisce il vantaggio inning per inning, alprimo Wiginton e Rolla vanno in base su ball ed un doppio di Novellibatte a casa il punto dell'1-0, al terzo Wiginton apre la ripresa conun singolo, avanza su bunt e segna sulla valida di Rolla, al quarto ilfuoricampo di Brandi porta le campane sul 3-0.Nel frattempo le Blue Girls battono 3 valide ma non si rendono maiveramente pericolose, anzi il Caserta lascia per strada svariaticorridori sulle basi ed il punteggio va quasi stretto alle padrone dicasa.Al quinto Bologna riesce a piazzare tre valide nella stessa ripresa esegna il primo punto, con Caserta che si salva grazie ad un doppiogioco difensivo sulla battuta di Sojo.Dopo il pericolo scampato il Des dilaga nella sesta ripresa e di fattochiude la partita, 4 singoli del lineup e due errori della difesabolognese fanno entrare 4 punti che fissano il punteggio sul 7-1,dopodiché la difesa campana chiude senza grossi patemi il settimoturno d'attacco delle ospiti con Carlotta Natti in pedana.IL TABELLINO In gara 4 Carlotta Natti torna in pedana dopo i due inning di lavorodella partita precedente, opposta a lei la venezuelana Johana Gomez.Il Des Caserta però prende subite le misure alla lanciatriceavversaria, il singolo di Wiginton e l'homer da due punti di Rolladanno il benvenuto alla venezuelana, la squadra di Obletter passasubito a condurre per 2-0.Bologna lascia due corridori sulle basi al secondo inning ed al cambiodi campo la Gomez subisce da sola il terzo punto delle avversarie,Brandi viene colpita in apertura, ruba la seconda, avanza su bunt interza e segna su lancio pazzo.Dopo una terza ripresa senza valide per le due squadre Bolognaaccorcia le distanze, un triplo in avvio di Gomez ed un singolo di Fenconfezionano un punto per la formazione di Livi, ma Casertaristabilisce subito le distanze nella parte bassa del quinto inninggrazie al solo homer di Christina Rolla, che fissa il punteggio sul4-1.Nella sesta ripresa Bologna lascia 2 corridori sulle basi, la difesacasertana risolve con tre eliminazioni al volo consecutive chemantengono invariato il punteggio.Dopo una sesto attacco veloce il Des va in difesa per chiudere lapartita e schiera Brandi in pedana che riesce ad ottenere subito dueeliminazioni al volo.Natti ritorna a lanciare per l'ultima eliminazione ma subisce duesingoli da Trevisan e Del Mastio, dopodiché Sojo batte la palla oltrela recinzione di fondo campo e Bologna pareggia clamorosamente !Caserta non riesce a segnare nell'ultimo turno nonostante il doppio diWiginton e la partita va al tie-break.Nel supplementare il Bologna va a segno al primo affondo, Fen inseconda per regola, avanza in terza su bunt e segna su singolo diPedrazzi, ma uno strike out ed un'eliminazione per scelta difesabloccano le felsinee.Al cambio di campo Caserta inizia con un singolo di Tucker , ma ladifesa bolognese elimina il corridore in terza, Fiorio fa avanzarel'americana con un altro singolo ma due eliminazioni al volo chiudonoil match e forzano la serie alla quinta partita.IL TABELLINO

Lascia un commento