"Papà  Mekong"il libro che aiuta i bambini cambogiani

Un libro per i bambini cambogiani sostenuti da ECPAT Italia. “Papà Mekong” è il nuovo romanzo del giornalista del Corriere della Sera, Corrado Ruggieri, edito da Infinito Edizioni i cui proventi dei diritti d’autore saranno devoluti a vantaggio del progetto Ecpat Italia a favore dei bambini cambogiani vittime dello sfruttamento sessuale. “Papà Mekong” è un testo di riscatto e solidarietà che lungo le rive del Grande Fiume asiatico, intreccia le vite dei diversi protagonisti, alle prese con il loro passato e futuro in viaggio tra Birmania, Thailandia, Sri Lanka, Laos, Vietnam e Cambogia. Un libro che tratta con penna sicura e grande capacità narrativa temi solo apparentemente lontani ma in realtà in tutto con­tigui tra loro e con la nostra vita di “occidentali” quali il furto d’opere d’arte e il loro commercio illegale internazionale (che implica anche italiani), il traffico di minori e il loro sfruttamento, la condizione dei minori negli orfanotrofi e il disastroso stato sanitario in cui versano centinaia di milioni di esseri umani. In edicola da qualche mese, “Papà Mekong” riesce a coinvolgere il lettore trasmettendo i colori, gli odori e i sapori incredibili che l’Asia sa lasciarti addosso e dentro.

Lascia un commento