Il “Museo Ugo Guidi” e gli "Amici del Museo Ugo Guidi – Onlus" presentano per la XIII Settimana della Cultura

promossa dal

Ministero dei Beni Artistici e Culturali – MiBAC

la mostra dell’artista

Luciano Pera

dal titolo

“Le Ragioni dell’Incanto”

A cura e presentazione di ENRICA FREDIANI

Intervento di RAFFAELLO BERTOLI

La mostra allestita nel “Museo Ugo Guidi” ( MUG) di Forte dei Marmi – Via M. Civitali 33 a Vittoria Apuana – e presso il Logos Hotel – Via Mazzini 153 Forte dei Marmi, sarà inaugurata Sabato 2 Aprile alle ore 17 al MUG.

La visita della mostra, che durerà fino al 27 Aprile 2011, e del museo nei giorni successivi all’inaugurazione, ad ingresso libero, sarà possibile solo su appuntamento al 348-3020538 o museougoguidi@gmail.com. Al Logos Hotel tutti i giorni con orario 10-23.

VENERDI 15 APRILE PER LA XIII SETTIMANA DELLA CULTURA

IL MUSEO “MUG” resterà APERTO dalle 17 alle 19:30

“Nell’atto creativo Luciano Pera pare porsi in una dimensione spazio-temporale che lo colloca al centro di una entità cosmogonica dalla quale capta memorie indefinite, presenze antropomorfe e stratificazioni storiche che rappresentano la cifra di un impulso creativo istintivo e visionario. L’artista rielabora incanti e significati trasportando in pittura, grafica e scultura riferimenti strutturali di natura biologica, antropologica, arcaica e primitiva. Suggestioni e informazioni percepite e carpite alle culture del passato si sviluppano ora in elementi fortemente dinamici dove il dato simbolico è volutamente portato sulla scena della rappresentazione quale fattore determinante per la comprensione dell’opera. Il coinvolgimento che ne deriva è radicale e sostanziale. L’originario significato votivo del reperto primitivo subisce, nell’opera di Pera, una trasmutazione di evocazioni, raggiungendo nella solennità del messaggio, riferimenti ironici e grotteschi che sdrammatizzano la sacralità dell’idolo che ha ispirato l’artista come in Venus rouge, Le Grand Penitent, La Gardienne des étoiles, Crocodonna, Femme masque, dove i simboli sacri femminili divengono elementi decorativi.”

Enrica Frediani

Luciano Pera nasce a Badia di Cantignano ( LU) nel 1925. Scultore e pittore di matrice surrealista completa la sua formazione artistica negli anni ‘50 a Parigi dove conosce e frequenta i più grandi artisti del momento. La sua attività lavorativa si svolge prevalentemente tra Italia e Francia pur raggiungendo altri paesi europei. Vasta è la produzione scultorea e del gioiello d’arte, ma saranno la pittura e la grafica ad assorbire quasi completamente la creatività dell’artista. Crea libri d’artista. Molte sono le esposizioni di prestigio in Italia e all’estero.

Mostra realizzata col contributo di Logos Hotel Forte dei Marmi – Co.M.P.A.S.S. Massa – Banca CC Versilia Lunigiana, e l’adesione del Comune di Montignoso – Comune di Forte dei Marmi – Italia Nostra sez. Massa-Montignoso – Piccolo Teatro della Versilia – Fondazione Peccioliper; con il patrocinio dell’Unione Europea, dell’International Council Of Museums, Regione Toscana, Toscana Musei, Edumusei, Provincia di Lucca, Sistema Museale della Provincia di Lucca, APT Versilia.

Partner: La Parentesi della scrittura Media Partner: La Parola – Reality

In allegato: L’opera di L. Pera “Pulsione Vitale” – puntasecca, pastello ritoccato.

“MUSEO UGO GUIDI”
Via M. Civitali 33 – Forte dei Marmi
Tel. 3483020538
www.ugoguidi.it
Audioguida gratuita: 800 390584 – 571

Lascia un commento