FOCUS RETROATTIVO, PARTITO ITALIANI DALL’ ESTERO: UN SILENZIO INQUIETANTE

Di Dario Ghezzi on 20 Ottobre, 2008 01:00:00 | 410 numero letture

Il mondo dell’informazione è fatto da giornalisti e quaqquaraqquà. Questi ultimi pullulano nell’informazione per gli italiani all’estero. Un esercito di improvvisati “giornalisti” perché assemblano accozzaglie di parole che poi giustificherebbero richieste di sovvenzionamenti statali. La dimostrazione sta nel silenzio che staziona da una settimana da quando dalle pagine di questo giornale Salvatore Viglia ha lanciato la proposta del Partito Italiani all’Estero. Prendiamo nota su quanti hanno riportato la notizia e su quanti non l’hanno riportata, ci servirà per mettere i puntini sulle “i” un giorno. Molti di questi giornaletti neanche si sono sprecati di riportare questa notizia come se un partito del genere si organizzasse ogni giorno. Anche molte agenzie cosiddette tali non si sono degnate di parlarne. Perché? Come mai questa notizia, proprio questa non c’è in alcune testate? Io so perché ma non lo dico, lascio al lettore immaginare quale interessi ci siano ad omettere piuttosto che a far presente

Il silenzio è inquietante stando anche all’atteggiamento dei 18 eletti all’estero. Come mai nessuno degli ammuffiti, scoraggianti, moribondi comunicati sempre inutili dei signori 18, non si esprimono nel merito dell’iniziativa fosse anche per dichiararne l’inutilità? Ma come, non sanno niente? Sono portato a credere che il direttore Viglia abbia rotto le uova nel paniere a qualcuno o più di qualcuno che una intenzione del genere potrebbe averla tenuta in caldo. In ogni caso qualora fosse così, spiacenti, ma non potranno proporre un Partito dopo che qualche altro lo ha appena fatto. Viglia ha battuto sul tempo tutti che se uscissero allo scoperto, sottoscriverebbero “l’intento” non proprio ortodosso dei propositi. Per i furbacchioni non c’è ciccia. L’unica cosa da fare è arrivare alla gente, alle comunità in altri modi. Personalmente mi sto organizzando sul territorio, ci sono tanti come me che si stanno dando da fare e tu direttore dovresti già aver ricevuto i consensi che ti mando personalmente. In bocca al lupo e non mollare mai.

P.S Grazie Dario

c

Avatar

Lascia un commento