Ciancimino contro Forza Italia

Massimo Ciancimino, il figlio dell'ex sindaco di Palermo Vito, ha dichiarato nel corso di un processo che il partito Forza Italia è frutto di un negoziato tra mafia, politici e personaggi oscuri legati ai servizi segreti. L'accusa è gravissima e ha suscitato un grande dibattito in Italia, anche se l'accusatore non è del tutto credibile perché ha aspettato molti anni prima di fare queste dichiarazioni. Ciancimino è intervenuto nel corso del processo contro il generale Mario Mori, accusato di aver ostacolato nel 1995 l'arresto del boss mafioso Bernardo Provenzano.

Clarín, Argentina
http://www.clarin.com/diario/2010/02/09/elmundo/i-02136225.htm

Lascia un commento