Pdl diviso su udc

“Finora ho visto sempre l'udc dividersi sull'alleanza con Berlusconi: chi era a favore e chi era contro. Finalmente questa logica si è invertita: adesso è il PDL a dividersi sull'alleanza con l'udc: i favorevoli e i contrari cominciano a suonarsele in un referendum su chi identifica lo stesso PDL con Berlusconi e chi lo considera in se a prescindere dal leader. Comincia a venir fuori la problematica anticipata da Fini se può esserci un partito di destra moderna che si aggrega su una identità e su dei valori o un partito personalistico. E'l'inizio di un confronto che ci accompagnerà per lungo tempo anche dopo le lezioni regionali”. Lo afferma in una nota l'On.Amedeo Ciccanti dell'udc.

Lascia un commento