Dopo la nota di Sangregorio e l’emendamento presentato alla finanziaria da l’on. Porta

Dopo la nota di Sangregorio e l'emendamento presentato alla finanziaria da l'on. Porta

Dopo la nota di Sangregorio e l'emendamento presentato alla
finanziaria da l'on. Porta per recuperare nella finanziaria 10 mi-
lioni di euro, da spendere sopratutto nel suo collegio elettorale
a favore del ripristino delle polizze '' sanitarie destinate ai nostri
connazionali in precarie condizioni economiche. Un universo
che è particolarmente significativo in Sud America, e in primo luogo

in Argentina, dove si concentra la parte preponderante di questa popolazione bisognosa di tali interventi”.
Riteniamo di dover precisare quanto segue:

Ci eravamo indignati ai tempi del governo Prodi, ci indignamo og-
gi perche' tutti gli italiani, che si trovano nelle stesse condizioni
e che vivono in stati anche in condizioni piu' disagiate, non han-
gli stessi aiuti assistenziali che hanno quelli che vivono nel col-
legio elettorale dell'on: Caselli prima e dell'on: Porta oggi.

Domandiamo ai firmatari dell'emendamento Porta, cosa direbbe-
ro e farebbero se la Lega, presentasse una proposta di legge
per aiutare solo la gente bisognosa del Nord ?

La stessa domanda la poniamo naturalmente anche a Sangre-gorio.

Quando termineranno nel mondo queste discrimazioni tra Italia-
ni che vivono all'estero ?? In Italia ci sono partiti che chiedono
diritti anche per gli estracomunitari illegali e si dimentica i diritti
di quelli che vivono all'estero e purtroppo pagano anche le tas-
se in Italia, allo stato, alle regioni ed ai comuni.

Ivo Bellaccini
Presidente associazione pensionati
Italiani Repubblica Dominicana
tel: 809 523 4722.
DOPO LE 7 PM.
oficina postal boca chica cod. 15700
apt 21
REPUBBLICA DOMINICANA

Lascia un commento