La ragione scomunica la fede

La Fede si reca nel tempio della Ragione e la trionfante Ragione laica decide la scomunica. E’ incredibile quanto sta accadendo in queste ore all’Università La Sapienza. E’ il caso di dire che a distanza di oltre 2000 anni i mercanti nel Tempio non hanno altri argomenti che non siano quelli dettati dalla propria paura e della paura di perdere un potere mai amministrato secondo le regole della libertà e della democrazia.
Quando nell’ottocento Napoleone trasformò per breve tempo la cattedrale di Notre Dame nel tempio alla Dea Ragione e, prima ancora, in una rimessa per i cavalli del suo esercito, mai avrebbe potuto immaginare che avrebbe avuto degli emuli piccoli piccoli nei baroni rosso peperoncino degli accademici della Sapienza capaci di trasformare la ragione nel comodo dogma dietro cui nascondere un potere medievale fatto di oscurantismo e di paura del dialogo. Al loro confronto Papa Ratzinger somiglia a un rivoltoso liberale del nostro Risorgimento.

Lascia un commento