È “Made in Italy” il nuovo player del turismo di lusso internazionale

Grazie alla formula del Members Club, Mine & Yours offre ai propri ospiti un’accoglienza sicura, lontano dalla folla e in totale relax, nel rispetto delle norme di distanziamento, per un week end, una cena, o una lunga vacanza nella privacy più totale.

Mine & Yours Group, l’azienda italiana che opera a livello internazionale nel segmento luxury, riparte puntando ancor di più sul concetto di esclusività per garantire un’ “accoglienza sicura”, all’interno delle proprie strutture Li Neuli Country Club di Porto Cervo e il Members Club di Lecce.

Diventare il punto di riferimento per la gestione di Members Club, ristoranti e Boutique Hotel in tutto il mondo, caratterizzati da un servizio più sartoriale e basato su un approccio molto diverso da quello adottato dalle grandi catene alberghiere, questa è la sfida di Mine & Yours Group. Per farlo, ogni concept viene progettato e contestualizzato in funzione della località in cui viene proposto, grazie anche a un attento lavoro di personalizzazione e cura del dettaglio, con l’obiettivo di far vivere agli Ospiti esperienze uniche e memorabili.

Le location di Mine & Yours si caratterizzano, infatti, per la cura e il design degli ambienti, che sono molto intimi e raccolti, per essere sempre in grado di garantire privacy e riservatezza. Inoltre, la formula del Members Club, inaugurata in occasione dell’apertura di una nuova struttura nel cuore di Lecce, assicura una socialità più mirata e controllata.

“L’esclusività della proposta, infatti, e la specificità del target, costituito principalmente da Ospiti con una capacità di spesa sopra la media e alla ricerca di proposte in ambito ristorativo e ricettivo più ricercate, ci offre l’opportunità di cogliere un vantaggio competitivo rispetto ad altre realtà più mainstream” – afferma Stefano Cuoco, Amministratore Delegato di Mine & Yours Group.

Un tipo di soluzione, dunque, che nasce fin dall’inizio con un approccio al Cliente più qualitativo che quantitativo e che, pertanto, si adatta molto meglio di altre a quanto richiesto da questo particolare momento storico in cui è importante gestire la capienza delle strutture in funzione della sicurezza degli Ospiti.

“Alberghi e ristoranti, anche prima di questa fase – aggiunge Cuoco – sono stati per noi dei veri e propri presidi sanitari perché l’igiene degli ambienti e la corretta gestione della materia prima, sono stati al primo posto sin dall’inizio. In ogni caso, stiamo gestendo la componente legata all’aggiornamento dei protocolli sanitari e di sicurezza degli Ospiti con estrema responsabilità e rigorosità adattandola nel migliore dei modi alla nostra tipologia di strutture.”

Presenza nel mondo e numeri

Quattro sono le località nel mondo in cui il Gruppo oggi è già presente: in Italia a Lecce e a Porto Cervo e all’estero a Londra e a New York.

Questo l’elenco delle location operative, in collaborazione con una serie di Partner locali:

Italia

Puglia, Lecce – Mine & Yours Members Club (www.mineandyourslecce.com) con all’interno due ristoranti, Chic Nonna e Shima Lounge.

Sardegna, Porto Cervo – Country Club Li Neuli (www.lineuli.com) che ospita un bellissimo ristorante, confortevoli camere e un parco, per fare da location ad ogni tipo di evento sotto il sole o le stelle accogliendo fino a 5.000 persone. Nel 2019 Li Neuli è stata la location scelta da UNICEF e LuisaviaRoma per il prestigioso Summer Gala, che ha visto la presenza di centinaia di star internazionali che hanno partecipato a un’asta benefica che ha raccolto circa 3,5 milioni di euro.

Il Cliente

Una tipologia di clienti che quando si muove per vacanza o per business cerca comfort, lusso e relax, ama esperienze culinarie sofisticate, effettua escursioni private dedicate a natura e cultura; sensibile al ‘value for money’ e al valore aggiunto, più che al prezzo; alla ricerca di esperienze uniche e con servizi dedicati, sensibile a tutto ciò che sarà ecosostenibile.

Si rivolge, dunque, a una clientela alla ricerca di spazi progettati per la condivisione di momenti conviviali e professionali con la propria community di riferimento e format ristorativi più moderni ma sempre caratterizzati da un approccio raffinato e sofisticato.

“Considerando il periodo che va dall’apertura delle nostre strutture fino al lockdown di marzo – afferma Diego Contino, Communication Manager del Gruppo – abbiamo riscontrato un trend sempre crescente in termini di presenze e prenotazioni dei nostri servizi e un sentiment molto positivo anche sui social. Le iniziative di comunicazione intraprese durante la chiusura ci hanno aiutato a mantenere attiva la relazione con i nostri Ospiti, che hanno particolarmente apprezzato i video tutorial in versione “Home Edition” dei nostri manager e Chef. Ora abbiamo una gran voglia di ripartire, con fiducia ed ottimismo e qualche bella novità.”

Lascia un commento