AMPIC – CEDIMENTO CUTANEO PER LE DONNE, LE RUGHE TRA LE SOPRACCIGLIA PER GLI UOMINI: I TRATTAMENTI DI MEDICINA ESTETICA PIU’ RICHIESTI IN ITALIA

I trattamenti di medicina estetica eseguiti su minorenni sono di tipo estetico-curativo, in particolare i peeling e i laser per la cura dell'acne giovanile.

I NUOVI TREND IN ITALIA – Secondo le ultime statistiche dell'Aesthetic Medicine Practical International Congress, per le donne italiane il problema più sentito è quello del cedimento cutaneo dopo i 40 anni. Per questo motivo, la parte del volto che piace meno alle donne è l'arco mandibolare. La maggioranza degli uomini, invece, non sopporta le rughe della fronte, in special modo quelle tra le sopracciglia.

IL CONGRESSO AMPIC 2015 – Se ne parlerà durante il prossimo congresso internazionale AMPIC 2015, che si terrà presso il Centro Congressi di Humanitas University di Rozzano, in provincia di Milano, dal 27 al 29 novembre, organizzato dall'AMPIS, Società di Medicina Estetica Pratica. Più di 500 gli specialisti attesi, provenienti anche dall'Estero. A coordinare i lavori e le presentazioni il Prof. Giovanni B. Agus, Presidente del Congresso e della Società Italiana di Medicina Estetica Pratica-AMPIS.

“Nell’anno dell’Expo e nella città dell’Expo – spiegano le responsabili del congresso Maria Albini e Cinzia Forestiero – non potevamo che partire proprio dall’importanza che la nutrizione ha nell’aiutarci a gestire i nostri pazienti e i nostri clienti e nel miglioramento dei risultati delle nostre terapie e dei nostri trattamenti. Nutrizione significa, anche, idratazione della pelle e dell’organismo, significa integrazione con antiossidanti e vitamine, significa gestione del peso e comprensione dell’organo adiposo come base per la realizzazione di un piano terapeutico di successo. Poi la prevenzione, perché non vogliamo dimenticare che il primo ruolo della Medicina Estetica è migliorare la qualità della vita e aiutare le persone a conservare negli anni una condizione fisica ottimale, due cose che la rendono essenzialmente una Medicina Preventiva. Infine, ma non assolutamente ultima per importanza, la correzione, che è l’aspetto principale della professione del medico estetico, perché le richieste dei pazienti sono di aiutarli a correggere gli inestetismi che male sopportano, attraverso conoscenze sempre più approfondite e abilità pratiche ben esercitate”.

GLI INTERVENTI ESEGUITI – I trattamenti di medicina estetica eseguiti su minorenni sono di tipo estetico-curativo, in particolare i peeling e i laser per la cura dell'acne giovanile. Le donne preferiscono la correzione dei volumi e la ridefinizione delle labbra, gli uomini preferiscono la correzione delle rughe attorno agli occhi.

ARRIVANO I TRATTAMENTI ANCHE PER I GLUTEI – I glutei sono una parte importante del corpo di una donna, considerata la parte più sexy in assoluto, superando nelle preferenze degli italiani anche le gambe. La medicina estetica non può fare molto per questa zona, ancora di pertinenza del chirurgo. Iniziano ad apparire sul mercato, però, tecnologie che tendono a rassodare questa zona con buoni risultati e senza stress per il paziente: ad esempio radiofrequenze sempre più performanti per l'effetto push up o filler studiati appositamente per rimodellare il profilo corporeo.

Lascia un commento