FESTIVAL DELLA CULTURA CREATIVA

Coinvolti i ragazzi dai 6 ai 13 anni

La manifestazione si terrà nella settimana che va dal 12 al 18 maggio 2014. “Il Museo Immaginario” è il tema di questa prima edizione.

Le Banche italiane, coordinate dall’ABI, hanno deciso di realizzare sull’intero territorio nazionale, il Festival della Cultura Creativa dedicato ai più giovani.

Questo sarà il filo conduttore che legherà tutte le iniziative (laboratori, mostre, teatro, musica, ecc.) organizzate per i giovani dalle banche sul territorio.

Il Museo, abbandonate le sue mura, diventa per i bambini e i ragazzi il Museo Immaginario, espressione di ciò che ognuno di noi può raccogliere conservare o costruire, di personalmente prezioso, espressione di sé e di una Comunità che lavora insieme.

È il primo festival diffuso e pervasivo sul territorio italiano. È stato ideato dall’ABI con l’intento di avvicinare i bambini e i ragazzi alla cultura e di stimolarne la creatività, ricorrendo a energie attive nel territorio di appartenenza di ogni banca aderente: scuole, associazioni culturali, musei, biblioteche ecc.

Sarà diffuso in quanto presente sul territorio nazionale, ovunque una banca aderirà.

Sarà pervasivo perché coinvolgerà tutte le persone che ruotano intorno ai bambini e ai pre-adolescenti: famiglie, operatori culturali, insegnanti, artisti – generando dunque un coinvolgimento capillare.

Le azioni dureranno una settimana e riguarderanno laboratori e altre attività (concerti, visite a musei, riflessioni, ecc.) in base a un tema generale, scelto ogni anno, che ogni banca (in collaborazione con scuole, associazioni e strutture culturali) interpreterà secondo le proprie specificità e quelle del territorio in cui opera.

Una delle sue cifre importanti sarà dunque la molteplicità delle esperienze e degli approcci, sempre in base a quelle “grammatiche della fantasia” che occorrono per realizzare esperienza di vera crescita.

Altra caratteristica che il Festival vuole incoraggiare è il principio di protagonismo collettivo, ovvero la capacità di lavorare insieme sentendosi tutti partecipi, dove l’accento sarà posto più sul “processo” che sul risultato finale.

In sostanza, si incoraggia un atteggiamento “aperto”, senza troppi vincoli, con il quale i diversi attori del Festival potranno interpretare il tema scelto in un’ottica di ricerca, scambio e condivisione, sino a superare i tradizionali confini di un Festival verso una “Festa della cultura e della creatività”.

Scopri gli eventi in programma

“Festival della Cultura Creativa”, coinvolti i ragazzi dai 6 ai 13 anni. Intervista del Ministro Franceschini

07/05/2014 RAI 2 TG2 – 18.15 – Durata: 00.01.44
Conduttore: REDAZIONALE Servizio di: SASSI STEFANO
Cultura. Il “Festival della Cultura Creativa” ideato dall'Abi con il patrocinio dell'Unesco e del Min. Beni Culturali. Partecipano 50 istituti di credito. Coinvolti i ragazzi dai 6 ai 13 anni. In. Dario Franceschini (min. Beni Culturali), Antonio Patuelli (pres. Abi).

Lascia un commento