DISCARICA INVIOLATA, DE VINCENZI E SALOMONE (PD): "BENE REGIONE CHE NON PROROGA, MA RUBEIS PRETENDA SUBITO LA BONIFICA DELL’AREA"

“La Regione Lazio non concederà più proroghe alla discarica dell'Inviolata e, quindi, dal prossimo 12 febbraio non potrà più ricevere i rifiuti provenienti dai comuni del quadrante nord-est della provincia di Roma. Esprimiamo, pertanto, il nostro più grande plauso al presidente Zingaretti e all'assessore Civita che hanno il merito di aver mantenuto l'impegno, dimostrando coerenza, serietà e sensibilità verso la popolazione di Guidonia. Siamo, nel contempo, rammaricati se tale decisione genererà problemi ai Comuni limitrofi, ma, del resto, erano già stati obbligati da un'ordinanza a concentrarsi sulla raccolta differenziata proprio in vista dell'imminente chiusura dell'Inviolata. Guidonia, dopotutto, non può continuare a pagare ancora l'indolenza e l'incapacità delle amministrazioni locali sull'annosa questione, stante anche la disponibilità allo smaltimento di altri impianti nella provincia di Roma. Adesso, però, a fronte dell'allarme lanciato dall'Arpa sull'inquinamento di alcuni pozzi, il sindaco di Guidonia ha il dovere di intimare e pretendere dalla proprietà la bonifica della discarica, così come previsto peraltro nell'accordo sottoscritto per la realizzazione dell'impianto Tmb. Il Pd, a questo proposito, conferma ancora oggi la propria assoluta opposizione perché, lo ribadisce, l'impianto non doveva essere localizzato nei pressi dell'Inviolata, ma al limite nella zona industriale di Guidonia proprio al fine di evitare che i livelli di inquinamento si amplificassero ulteriormente. Ma l'arrogante determinazione di Rubeis, messa nero su bianco nella delibera del 2010 che passò nonostante il voto contrario del Pd, doterà Guidonia di un nuovo impianto di smaltimento di rifiuti, senza considerare il disastroso impatto ambientale che provocherà sul territorio. Rubeis, nel non pretendere l'immediata bonifica dell'area, come previsto nell'accordo di programma sottoscritto con Cerroni, sta, dunque, ancora una volta, dimostrando la più totale mancanza di serietà, buonafede e benevolenza nei confronti di tutti i cittadini di Guidonia”. Così, in una nota congiunta, Rita Salomone e Domenico De Vincenzi, rispettivamente capogruppo Pd e consigliere Pd del Comune di Guidonia.

Claudia Cortegiani
Capo Ufficio Stampa
e Responsabile Relazioni Esterne

Lascia un commento