Cancellieri e le firme dimezzate

Cancellieri e le firme dimezzate

Il ministro Cancellieri ha detto “Se c'è lo scioglimento anticipato delle urne (elezioni al 17 febbraio 2013, ndr) c'è una norma che dice che le firme da presentare sono dimezzate”. Il che è vero però SOLO se lo scioglimento delle Camere avviene entro il 29 dicembre 2012, ossia 120 giorni prima della loro naturale scadenza fissata per il 29 aprile 2013, così come prevede l'art. 6 del famoso “Porcellum”. In caso contrario le firme vanno raccolte tutte.

… [continua]

Lascia un commento