NO AL BLOCCO DEL TURN OVER – SALVATE IL NOSTRO CONCORSO

Spett.le Onorevole, mi scusi per il disturbo.

Sono un ragazzo partecipante al concorso per il reclutamento di 1886 allievi Carabinieri, concorso che sta per essere ultimato tra qualche giorno con la pubblicazione della graduatoria, e le relative partenze per le scuole.

Credo di parlare a nome di circa 3000 ragazzi che come me, hanno dedicato anima e corpo per un anno intero, con sacrifici, sudore e spese da affrontare, da parte nostra e delle nostre famiglie, per cercare di realizzarsi indossando la tanto sognata divisa della prestigiosa Arma dei Carabinieri.

Ma, con l'approvazione della Spending Review, nello specifico con il blocco del turn over al 20%, vediamo troncati tutti i nostri sacrifici, i nostri sogni e le nostre aspirazioni. Si, proprio quando tutto sembrava gia’ deciso, e con il concorso praticamente gia’ concluso, sembra che verranno arruolati solamente 227 ragazzi, piuttosto che 1886 come stabilito da bando di concorso. Noi ci sentiamo delusi, amareggiati, increduli, presi in giro ed abbandonati dallo stesso Stato che avremmo voluto difendere a costo della vita. Tra l’altro non si capisce come non ci siano i fondi per un concorso che è stato bandito ad aprile 2012, e che quindi era stato previsto gia’ con la legge di stabilita’ dell’anno passato. Anche io che ho messo il massimo impegno per cercare di ottenere una buona posizione in graduatoria, mi ritrovo tra i primi 600 posti, eppure ugualmente tagliato fuori.

Un Paese non può crescere senza una forza che lo difenda e senza giovani carichi di entusiasmo. Non si puo' cercare di risparmiare sulle forze di Polizia e sulle forze Armate, non si puo' non garantire la sicurezza per i cittadini, sarebbe incentivare la criminalita'!!!

Con questa riforma si sta’ trascurando l’elemento primario, che è la qualita’ della vita del popolo. Il cittadino che non si sente sicuro, tutelato e protetto dalle istituzioni, non puo’ di sicuro essere soddisfatto del vostro operato, e state certi che nel momento in cui si dovra’ votare, tutto questo sara’ ricordato e ricambiato.

Sicuro della sua obiettivita’, spero rimedierete finche’ si è in tempo, con la legge di stabilita’, e che farete tutto ciò che è nelle vostre possibilita' per aiutarci, ricordando che i giovani sono il futuro di questo paese.

Rinnovo la stima e i saluti, un aspirante Carabiniere

Lascia un commento