IL CARDINALE BAGNASCO PENSI A RIFONDARE LA CHIESA

Vorrei soffermarmi brevemente sulle parole espresse dal Cardinale Bagnasco: “ Occorre rifondare lo Stato e la Politica”.

V’e’ un articolo della nostra Costituzione, che a mio avviso, se applicator alla lettera, anche dal Vaticano, vi sarebbe piu’ bene e ricchezza per tutti:” Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e la uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese. Be, per la Politica italiana non e’ difficile “rifondare” lo Stato, basterebbe un ritorno ai sani e robusti principi costituzionali di eguaglianza. Ahinoi e’ un po piu’ complicato per il Vaticano rifondarsi, dovrebbero ritornare alle parole di Gesu ai suoi fedelissimi’: “ Andate e diffondete la nuova parola, ma non rienpite troppo le vostre tasche, perche’ il piu’ e’ del Diavolo” *

Carmine Gonnella ( Londra)

( * chiedo scusa all’ Alto Prelato se ho voluto dare una mia interpretazione del suo voto di poverta)

Lascia un commento