Arriva il “georgiellum” (anche detto supermario o supermattarellum)

Forse si andrà a votare nel 2013, salvo che le necessità contingenti(crisi finale, guerra, etc.) non impongano la continuazione del“governissimo montales”. Però i partiti e soprattutto i gestori delpotere effettivo stanno aggiustandosi ed accordandosi per una nuovalegge elettorale “migliorativa” al Porcellum Calderoli. Il migliore,anzi il migliorista per antonomasia è l'inquilino del colle, “georgio”il napoletano… ed infatti dopo averci ammannito il buon governo“tecnico” l'inquilino suggerisce il nuovo metodo elettorale ottimale:il “Georgello”. Scrive Dagospia: “LA LEGGE ELETTORALE IN VIA DIDEFINIZIONE SEMBRA FATTA APPOSTA PER NON FAR VINCERE NESSUNO (E QUINDIRIPROPORRE LA MELASSA MONTIANA). PREMIO DI MAGGIORANZA AL PARTITO,COLLEGI (O PREFERENZE?), SBARRAMENTI PRO-LEGA E ALTRI TRUCCHETTI PERNON FAR SCEGLIERE IL PREMIER AGLI ELETTORI MA A NAPOLITANO – ARRIVA LA“SUPERCASTA” DEI LISTINI BLOCCATI – DI PIETRO: “E’ UN SUPERPORCELLUM!” Continua con articolo di Caterina

Continua con articolo di Caterina Perniconi:
http://altracalcata-altromondo.blogspot.it/2012/08/elezioni-scheda-fissa-vittoria-sicura.html

Paolo D'Arpini

Lascia un commento