Presentazione gara 6 e 7 delle Italian Baseball Series

Le Italian Baseball Series sono giunte all’atto finale. Entro sabato
25 agosto lo scudetto 2012 del baseball sarà infatti assegnato.

Doriano Bindi ha concesso alla T&A San Marino 2 giorni di riposo e la
squadra si è ritrovata martedì per allenarsi . In vista di gara 6
delle Series è tutto deciso (formazione tipo, Da Silva in pedana e
Albanese catcher), a parte il ruolo di esterno centro. Duran sta
recuperando dalla contrattura all’inguine, ma il suo impiego verrà
deciso solo venerdì sera dopo il pre game. L’alternativa è Pantaleoni.
“E’ un anno intero che viviamo difficoltà” ha spiegato Bindi “I
ragazzi dovrebbero esserci abituati”.

Il Rimini ha invece seguito la routine delle ultime settimane: lavoro
individuale al lunedì e allenamento gli altri giorni. Maza ha quasi
completamente recuperato e sarà al suo posto in terza base. Anche
Crociati dovrebbe essere disponibile, ma venerdì all’esterno centro
giocherà Chaves, con Suardi a sinistra. Roberto Corradini sarà il
lanciatore partente.
“Da Silva è un avversario difficile” spiega il manager Chris Catanoso
“Se avremo la possibilità di essere aggressivi, lo saremo.
L’importante è riuscire a giocare un baseball intelligente, eseguendo
i fondamentali e senza errori in difesa”.

Se ci sarà una gara 7, le 2 squadre la inizieranno con i lanciatori
stranieri (Rodriguez e Tabata) in pedana. Con l’avvertenza che, a
parte i pitcher utilizzati venerdì, ogni altro membro dello staff è da
intendersi in rotazione.

In campo venerdì 24 agosto ore 21

T&A San Marino-Rimini (arbitri: Leone, Fabrizi, Taurelli,
Giachi-Filippi e Pizziconi linee di foul; diretta Rai Sport Due,
replica ore 8 di sabato 25)

In campo sabato 25 agosto ore 21 (se necessario; lanciatori stranieri)

T&A San Marino-Rimini (arbitri: Filippi, Taurelli, Giachi, Pizziconi;
Leone e Fabrizi linee di foul; diretta Rai Sport Due)

Riccardo Schiroli
FIBS Communication manager
+39 335 7819122; fax +39 02 700522425

Lascia un commento