La magistratura è sotto assedio, a Taranto come a Palermo

www.felicebelisario.it

La magistratura sotto assedio, a Taranto come a Palermo

C'� qualcosa che accomuna i giudici di Palermo e quelli di Taranto. Qualcosa che ci fa tornare indietro di 250 anni, a prima dell?Illuminismo e della rivoluzione francese. La magistratura in queste due citta', ma in passato e' toccato ad altre, attaccata dagli altri due poteri dello Stato, l'esecutivo e il legislativo. Il primo, dai tempi di Berlusconi ormai, non risparmia certo i suoi insulti, mentre dalle camere piu' volte si sono alzate parole di condanna verso l?operato dei giudici e verso le sentenze, tanto che con provvedimenti legislativi di dubbia costituzionalit� (vedi ad esempio la riduzione dei tempi di prescrizione o il tentativo di modificare la norma sulle intercettazioni ambientali) si provato a minare i poteri dell?organo giudiziario.
Vai all'articolo

Lascia un commento