CS SCHIRRU (PD): Rossella Urru è libera.

“Una gioia infinita, incontenibile, al sentire le parole “Rossella è libera”. Finalmente, dopo mesi di prigionia, finisce un incubo per la nostra conterranea, forte, giovane, coraggiosa donna, liberata in Mali insieme ai colleghi cooperanti spagnoli. Grazie all’opera di intelligence della diplomazia italiana, alla nostra Unità di crisi ma, io credo, anche al movimento di solidarietà che ha accompagnato questi giorni di lontananza, Rossella potrà tornare a casa.
Un grazie sentito va a tutti i semplici cittadini, alle associazioni di donne, ai movimenti, all’intero popolo sardo che instancabile, con serietà e determinazione, estrema dignità e fermezza ha saputo trasmettere al mondo, in un’unica voce, l’appello accorato per Rossella.
Il mio pensiero è per lei, per il suo operato, l’impegno esemplare in terre lontane che, con grande orgoglio e forza, restituisce insieme allo spirito di una giovane riservata e instancabile, il valore prezioso del lavoro di tutte le donne, anche nel pericolo e nelle difficoltà.
E, infine, un pensiero alla sua famiglia, che l’attende, insieme a tutta la Sardegna e che potrà presto accoglierla e riabbracciarla. È un giorno di autentica, estrema felicità per tutti noi.”
On.le Amalia Schirru
cell 3393764324
schirru_a@camera.it

Lascia un commento