Festa della legalità  di Mafia? Nein danke! in ricordo di Falcone e Borsellino

Garavini, Presidente onoraria MND: “E’ prezioso coinvolgere giovani nel lavoro per la legalità” Il ventennale delle stragi Falcone/Borsellino è il filo conduttore che caratterizza la quinta ‘Festa della legalità' in programma quest'anno in Germania su iniziativa dell'Associazione Mafia? Nein Danke! (MND). Gran parte delle iniziative, di carattere culturale, si rivolgono a studenti, attraverso dibattiti, presentazione di libri, film ed una rappresentazione teatrale in ricordo di Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Rita Atria e Peppino Impastato. “È importante tenere vivo l'esempio di personalità come quelle di Falcone e Borsellino anche all’estero, soprattutto tra le nuove generazioni”, sostiene Laura Garavini, fondatrice dell’iniziativa e attuale presidente onoraria di Mafia? Nein Danke! “Ed è prezioso coinvolgere gli stessi giovani, in prima persona, nell’organizzazione di iniziative finalizzate alla legalità”, lo dice la deputata lodando l'impegno di docenti e studenti del Dipartimento di Italiano dell’Università di Mainz/Germersheim, che si sono dedicati per un intero semestre all’approfondimento del tema della lotta alle mafie con seminari e corsi di traduzione e interpretariato. Il tutto in una fruttuosa collaborazione con l’associazione MND (Gruppo Rhein-Neckar) che prevede una serie di iniziative itineranti tra Germersheim, Speyer, Francoforte e Berlino, attraverso la partecipazione attiva di numerosi studenti universitari. La festa della legalità di MND, giunta alla sua quinta edizione, prevede la presentazione in anteprima del filmato “Adieu” del regista Castiglione sulle stragi, a distanza di vent'anni da quel drammatico 1992; la presentazione, con l'autrice Petra Reski, del suo libro “von Kamen nach Corleone”; un incontro-dibattito tra importanti realtà associative della società civile in materia di legalità; uno spettacolo teatrale sul ruolo devastante delle mafie e sulla risposta della società civile; un concorso letterario; una festa di strada per la legalità, con il coinvolgimento di tutte le associazioni italiane operanti a Berlino. In programma è previsto inoltre un importante incontro promosso dalla Camera di Commercio Tedesca di Berlino: imprenditori di origini straniere e tedesche si confrontano con i fondatori di MND, al fine di conoscere l’esperienza dell’iniziativa e l’azione intrapresa contro i tentativi di estorsione verificatisi a Berlino nel dicembre 2007.

Lascia un commento