L’ON. FABIO PORTA IN VENEZUELA PER LA RIUNIONE PROMOSSA DAL COORDINAMENTO DEL PARTITO DEMOCRATICO IN AMERICA MERIDIONALE

L’ON. FABIO PORTA IN VENEZUELA PER LA RIUNIONE PROMOSSA DAL COORDINAMENTO DEL PARTITO DEMOCRATICO IN AMERICA MERIDIONALE

Il parlamentare a Caracas insieme al coordinatore del PD in Sudamerica Francesco Rotundo; incontri con le istituzioni italiane e i rappresentanti della collettività.

Due giornate di incontri con i rappresentanti della collettività italiana in Venezuela: Comites, Cgie, Associazioni, Patronati; una riunione al massimo livello istituzionale italiano nel Paese con l’Ambasciatore italiano a Caracas e una lunga intervista rilasciata al Direttore del quotidiano “La Voce d’Italia”, Mauro Bafile.

Questo il risultato dell’agenda organizzata dal parlamentare del Partito Democratico eletto in America Meridionale Fabio Porta, a Caracas per partecipare all’iniziativa promossa dal Coordinamento del PD in Sudamerica.

Presenti nella capitale venezuelana il coordinatore del partito nella ripartizione, Francesco Rotundo e il membro del coordinamento Claudia Antonini; invitato a partecipare ai lavori anche un rappresentante del PD in Colombia, Davide Bocchi.

“La decisione di riunirci a Caracas – secondo l’On. Porta – era stata presa all’indomani dell’elezione del coordinamento sudamericano del Partito Democratico, avvenuta a Buenos Aires alla fine dello scorso anno”.

“Purtroppo non è stato possibile organizzare prima questo incontro che vuole essere un chiaro segnale di attenzione del nuovo organismo del partito verso questo Paese, dove vive una delle maggiori collettività italiane nel mondo”.

“Un impegno – aggiunge il deputato del PD – concordato dal coordinamento con il sottoscritto e con il Responsabile del PD per gli italiani nel mondo Eugenio Marino, nella convinzione di procedere nei prossimi mesi alla costituzione di circoli locali e di un coordinamento-Paese in Venezuela che integri a pieno titolo la struttura del partito ai suoi vari livelli”.

“Personalmente ho assunto l’impegno di tornare in Venezuela nei prossimi mesi dell’anno in corso – ha dichiarato l’On. Porta – per incontrare la collettività nel corso di assemblee pubbliche, aperte a tutti coloro che volessero parteciparvi, sia per contribuire all’organizzazione locale del PD che per esprimere al parlamentare le proprie esigenze e aspettative”.

“Il Venezuela ha già espresso nel 2006 un rappresentante in Parlamento nella persona dell’On. Mariza Bafile – ha precisato il parlamentare – e il fatto di non avere più questa rappresentanza istituzionale non deve costituire un handicap per una collettività così numerosa e rilevante; al contrario, dobbiamo riprendere e rafforzare il lavoro iniziato a suo tempo per mantenere forte il legame con la comunità italiana ed il Paese”.

Nel corso degli incontri con le autorità diplomatiche e i rappresentanti della collettività, il parlamentare e il coordinatore del PD in America Meridionale hanno potuto approfondire la conoscenza dei principali problemi che vive la comunità italiana nel Paese; rispetto a tutte queste questioni l’impegno è stato non soltanto quello di tornare e di avviare un lavoro politico permanente ma anche quello di farsi carico in Parlamento e attraverso il partito delle singole questioni prese in esame.

ITALIA
Camera dei Deputati
Palazzo Marini II
P.zza San Claudio,166-00187 Roma
Tel.: +39.06.6760.5801
Fax: +39.06.6760.5832
E-mail: porta_f@camera.it

Lascia un commento