L’on. Merlo in Australia porta il saluto del presidente Casini ai connazionali " UDC e MAIE costruiscono un’ alternativa innovativa all’estero"

Sidney, 8 Marzo 2011: E' appena iniziata la missione in Australia dell'on. Ricardo Merlo, Responsabile UDC del Dipartimento italiani nel Mondo, che lo porterà in visita alle collettività italiane del continente, a Sidney e Melbourne. Si tratta del primo degli appuntamenti che il Presidente e fondatore del MAIE- Movimento associativo Italiani all'Estero ha programmato per tutto il 2011, allo scopo di rafforzare la presenza della nuova alleanza politica.
Per questa occasione, il Presidente Casini ha affidato all'on. Merlo un suo personale messaggio da leggere ai connazionali, in cui ribadisce l'alleanza che lega l'UDC con il Movimento Associativo e il suo impegno con le collettivita italiane all estero.

Qui di seguito il messaggio dell'on. Pier Ferdinando Casini:

________________________

MESSAGGIO

Cari amici,

sono lieto di portare il saluto più affettuoso e caloroso a Voi, amici
italiani residenti in Australia, da parte di tutta l'Unione di Centro.

La possibilità di entrare in contatto con tutte le realtà italiane
all'Estero, siano esse comunità, aziende o singoli cittadini, riveste per
noi dell'Udc una straordinaria importanza.

Per poter conoscere la realtà ed i problemi delle migliaia di italiani
sparsi in giro per il mondo, abbiamo intensificato in questi mesi il
rapporto di collaborazione e di amicizia che ci lega al Movimento
Associativo Italiani all'Estero, nelle persone di Ricardo Merlo e di
Mirella Giai, protagonisti nel Parlamento italiano come all'interno del
nostro partito con incarichi di prestigio.

Lo abbiamo fatto perché fermamente convinti che gli Italiani all'Estero
rappresentino una grande risorsa per il nostro Paese.

Ognuno di Voi, ne sono convinto, ha una storia affascinante da raccontare,
che davvero mi piacerebbe conoscere. Storie di una lontananza dall'Italia
spesso forzata e difficile, ma anche di difficoltà superate, di speranze e
di coraggio, di impegno e tenacia, di successi ottenuti con fatica, lontano
dal proprio Paese senza mai dimenticare le proprie origini.

Credo con tutta sincerità, cari amici, che i chilometri che Vi separano
dall'Italia Vi facciano avere a cuore la nostra Nazione come e più di
quanto l'abbiamo a cuore noi. Specie in una fase in cui la nostra politica,
lo dico con rammarico, arriva a dividersi su tutto, anche sui
festeggiamenti di un grande e prezioso traguardo per noi come i 150 anni
dall'Unità d'Italia, che ricorrono proprio quest'anno.

A Voi, cari amici della comunità australiana come a tutti gli italiani
residenti all'Estero, si devono considerazione, tutele e soprattutto le
risposte che in questi anni non sono state date.

Noi vogliamo essere al Vostro fianco, senza troppe promesse ma con la
concretezza che ci ha sempre contraddistinto. Lontani da Voi migliaia di
chilometri ma uniti indissolubilmente da un unico, grande e comune
obiettivo: il bene della nostra Nazione.

Un saluto di cuore a tutti Voi!

W l'Italia!

on. Pier Ferdinando Casini

Lascia un commento