NELLO STATO BRASILIANO DI MINAS GERAIS L’ON. PORTA PARTECIPA A DIVERSE INIZIATIVE DI CARATTERE SOCIALE, POLITICO ED ISTITUZIONALE

A Belo Horizonte il parlamentare ha incontrato il nuovo Console ed il costituendo Circolo del Partito Democratico. Nella città di Lavras ha visitato diverse opere di carattere sociale.

L’On. Fabio Porta mantiene inalterato, anche dopo la pausa estiva, il ritmo di incontri con i rappresentanti delle collettività e delle istituzioni italiane in Sudamerica.

Nel corso di due intense giornate di lavoro, il parlamentare del Partito Democratico eletto in America Meridionale ha avuto diversi incontri e partecipato ad eventi di carattere sociale, politico e culturale nello Stato brasiliano di Minas Gerais.

Appena arrivato nella capitale dello Stato, Belo Horizonte, il Vice Presidente del Comitato per gli italiani all’estero della Camera dei Deputati ha incontrato il nuovo Console Generale d’Italia, dott.ssa Maria Pia Calisti. All’incontro ha partecipato il consigliere Cgie Mario Araldi. Nel corso del colloquio sono stati infatti affrontati alcuni dei principali problemi della grande comunità italiana e italo-brasiliana residente negli Stati di Minas Gerais, Goiania e Tocantins: i servizi consolari, la ‘task force’ sulla cittadinanza, la promozione della lingua e della cultura italiana.

L’esaurimento delle risorse destinate ai digitatori contrattati per comporre il gruppo di lavoro che aveva come obiettivo l’azzeramento del lungo arretrato di processi di cittadinanza potrebbe compromettere in maniera forse irreversibile tale sforzo. Una situazione che si sta verificando in tutto il Brasile.

“Nei prossimi giorni fornirò al Ministero degli Esteri i gravi dati relativi alla rete-consolare brasiliane e la condizione pressoché fallimentare della ‘task force’, nata con una precisa finalità e destinata a deludere le aspettative di centinaia di migliaia di cittadini italiani se non si provvederà immediatamente ad un recupero delle risorse necessarie a farla funzionare”, ha evidenziato l’On. Porta.

Con la Console Calisti si è anche parlato della complessa situazione dei traduttori italiani riconosciuti e accreditati presso il Consolato, che era stata poche settimane fa oggetto di una specifica interrogazione parlamentare urgente da parte del deputato.

“Con la dott.ssa Calisti ho trattato a lungo della necessità di arrivare ad una soluzione equa e omogenea del problema – ha dichiarato il parlamentare – Una soluzione che potrebbe anche estendersi alle altre realtà consolari; in questo senso – aggiunge il deputato – ho voluto anche esprimere ai traduttori momentaneamente esclusi dalla lista del Consolato il mio impegno personale, in coordinamento con Comites e Cgie, per giungere in tempi brevi ad un esito positivo della vicenda con la collaborazione del MAE e dell’Ambasciata”.

Nel pomeriggio, dopo l’incontro al Comites con i traduttori, il parlamentare ha incontrato il costituendo circolo del Partito Democratico di Belo Horizonte, attualmente coordinato dal livornese Umberto Nigi.

La giornata successiva è stata dedicata ad una visita alla città di Lavras; l’On. Porta è stato per l’occasione accompagnato dalla Presidente del Comites Silvia Alciati.

I due hanno visitato le opere sociali della Ong italiana NIEH (Nucleo informazione ed espressione olistica) e quelle dell’associazione volontaria di cura dei malati di cancro “Lar Esperança e Vita”.

La sera la missione si è conclusa con un evento ricreativo-culturale dedicato all’amicizia tra l’Italia e il Brasile organizzata dal locale circolo del Rotary in collaborazione con la NIEH. L’evento ha aperto ufficialmente i festeggiamenti per “Momento Italia-Brasile”, il ciclo di iniziative culturali che si estenderà nel Paese sudamericano per tutto il prossimo 2011.

ITALIA
Camera dei Deputati
Palazzo Marini II
P.zza San Claudio,166-00187 Roma
Tel.: +39.06.6760.5801
Fax: +39.06.6760.5832
E-mail: porta_f@camera.it

AMERICA MERIDIONALE
Alameda Jaú, 1200
01420-001-San Paolo -Brasile
Tel.: +55.11.3081.3861
E-mail: segreteria@fabioporta.com

Lascia un commento