Santoro & Co. I furbetti del quartie…RAI. Annozero = spettatori truffati

Quando si dice che gli elettori di sinistra sono tutti “coglioni”, bisogna dire che questo è un complimento. Per anni si sono fatti prendere per i fondelli dalla banda di Santoro & Co. Ne avevano fatto un idolo, un santone da guardare con la bocca aperta e gli occhi spalancati, tanto che ogni volta che vedevo “Annozero” per ragioni professionali, mi riempiva di amarezza vedere il pubblico, formato, apposta, per lo più da giovani che applaudivano a comando delle “cazzate” che sparava Santoro e Travaglio, oltre alle vignette di cattivo gusto di quel morto di fame di Vauro.
Ora loro, che sparlavano dei furbetti del quartierino etc. sono diventati “i furbetti del quartie…RAI.
Eh si, mamma Rai, ricattata più volte con i attacchi mediatici, dalla “banda di annozero” ha ceduto, pagando il riscatto, che dalle ultime notizie, pare sia stato di circa 17 milioni. E poi si parla di tagli e risparmi per aiutare i precari e i disoccupati, che la “banda di annozero” ha spesso sfruttato televisivamente per fare audience. Evidentemente, questo è il valore degli elettori di sinistra che tanto hanno osannato il loro guru.

Non sarebbe il caso di aprire un inchiesta?
Gennaro Ruggiero

Lascia un commento