ALCOA – DILIBERTO: "BERLUSCONI CHIEDA A ENEL TARIFFE AGEVOLATE"

“Invece di scrivere all'Alcoa Berlusconi deve convincere l'Enel a vendere ad Alcoa l'energia elettrica ad un prezzo contenuto che renda le lavorazioni dell'Alcoa competitive con la produzione nel resto del mondo. E' semplice far restare l'Alcoa in Italia”.
E' quanto afferma Oliviero Diliberto, segretario nazionale del Pdci, Federazione della sinistra, che continua: “E poi Berlusconi deve spiegare a Bruxelles che le tariffe agevolate dell'Enel non sono un aiuto di Stato ma una tariffa che l'Enel, nella sua autonomia, ha deciso di applicare all'Alcoa”.

Lascia un commento