MANIFESTAZIONE A TARANTO SULL’INQUINAMENTO

NOTA STAMPA CONTROCORRENTE

MANIFESTAZIONE A TARANTO SULL’INQUINAMENTO

SABATO 28 NOVEMBRE 2009

Il dr. Antonio Giangrande, presidente nazionale dell’Associazione Contro Tutte le Mafie denuncia che la grande manifestazione annuale contro l’inquinamento a Taranto, a cui aderiscono, in buona fede, migliaia di cittadini di Taranto e provincia e sostenuta in modo solidale da tutti i mezzi di informazione tarantini, è INQUINATA proprio dalla presenza di tutti quei politici, amministratori e sindacalisti che, corresponsabili dello stato dei fatti, con demagogia rappresentano una realtà utopistica: Taranto senza la grande industria e senza inquinamento.

Gli stessi che da una parte hanno rinunciato in passato a vedersi risarciti i danni collettivi da inquinamento, ritirandosi dalla costituzione di parte civile nei procedimenti penali con sentenza di condanna, e dall’altra parte rinunciando ad attivare altre forme ripristinatorie e risarcitorie future, con gli strumenti che dà l’ordinamento giuridico.

Gli stessi che per anni hanno impedito la rilevazione e misurazione delle emissioni inquinanti, risultanti fatali.

Se per i cittadini, sull’onda dell’indignazione, la partecipazione alla manifestazione è doverosa per sollevare un problema, per i parlamentari, gli amministratori e i sindacalisti locali, è una vergogna farne parte. Senza alcun imbarazzo in prima fila fanno passerella pubblicitaria in previsione di future elezioni, manipolando lo stato d’animo della gente, contro quel poco lavoro che c’è, senza attivarsi ad attuare soluzioni fattibili alternative.

In conclusione: la lotta contro l’inquinamento non sia inquinata dalla malafede !!

Alla manifestazione non possono essere vicini vittime e carnefici !!

Spero che si renda pubblica questa presa di posizione controcorrente.

Presidente Dr Antonio Giangrande – ASSOCIAZIONE CONTRO TUTTE LE MAFIE

099.9708396 – 328.9163996

www.controtuttelemafie.it

www.malagiustizia.eu

www.ingiustizia.info

Lascia un commento