"Bene Loiero su Legge Regionale per l’accoglienza. La Calabria è da secoli terra di emigrazione ma anche di rifugiati"

«La Calabria, da sempre terra di emigrazione devastante, ha sempre saputo essere terra di accoglienza. Qui, storicamente, hanno trovato asilo e ottimo rifugio, migliaia di disperati, di persone perseguitate dai loro Paesi, gente che fuggiva dalla morte violenta. E nel corso dei secoli, decine di migliaia di persone che sono venute in Calabria, hanno potuto trovare da noi la loro patria, la nuova terra. Tanto che da sempre vivono in Calabria comunità importanti che si sono bene integrate. E oggi sono perfetti italiani da più generazioni.

Anche negli ultimi decenni sono giunti in Calabria tantissimi disperati, soprattutto dal Nord Africa, che hanno trovato lavoro e accoglienza e hanno potuto vivere da noi tranquillamente. Contribuendo anche alla crescita e allo sviluppo della nostra regione.

Per tutto questo, mi sento di dire che Loiero ha fatto benissimo ad “aprire le braccia” mentre Berlusconi e Maroni cacciano via quella povera gente chiamandoli delinquenti e criminali (comprese povere donne e tanti bambini!). La Giunta Regionale della Calabria ha varato, appunto, una Legge Regionale dell'Accoglienza, che entro fine mese sarà approvata in Consiglio. E questa è una delle migliore cose che siano state fatte in Calabria in questi anni».

Lascia un commento