Adaptive Rowing: l’Italia vince l’oro nel doppio e l’argento nel quattro con

Un oro e un argento nella seconda giornata di finali per la Nazionale Italiana del CT Paola Grizzetti impegnata a Gavirate (Varese) in occasione della regata internazionale di Adaptive Rowing.
Dopo le due medaglie di ieri (argento nel quattro con e bronzo nel doppio), gli azzurri vincono nel doppio con Daniele Stefanoni e Stefania Toscano e conquistano la piazza d’onore nel quattro con grazie ai campioni paralimpici Daniele Signore, Paola Protopapa, Luca Agoletto e Graziana Saccocci (tim. Andrea Lenzi).
Nel doppio l’Italia disputa una gara ad alti ritmi allungando a metà gara e rendendo vano il ritorno della Polonia (Iolanta Pawlak, Piotr Maijka) e della Gran Bretagna (James Roberts, Samantha Scowen).
Sfuma per sei decimi il sogno della seconda medaglia d’oro a causa del serrate finale inglese (Vicki Hansford, James Roe, David Smith, Naomi Riches, tim. Alan Sherman). Terza la Russia, quarti i disabili intellettivi Carlo Dal Verme, Elisabetta Tieghi, Francesco Borsani in barca con l’esperta Donata Grizzetti e al timone Alessandro Franzetti.
Nel singolo ottimo quinto posto per Efrem Morelli nella gara dominata dagli inglesi Tom Aggar e Andy Houghton.
“Massima soddisfazione, sono davvero felice per i risultati dei ragazzi che hanno dimostrato di essere all'altezza della situazione contro equipaggi già collaudati che non hanno mai smesso di allenarsi dopo Pechino” è il commento del CT Paola Grizzetti a fine gara.
Nella classifica generale, comprendente i risultati delle due giornate, primo posto per la Gran Bretagna davanti all’Italia.

Lascia un commento