Festival Internazionale della Spiritualità 

A passo d’uomo, nella città eterna crocevia di genti e culture, intuendo domande fondamentali, in un percorso di riflessione tra teatro, musica, danza, in spazi del passato e del presente, comunque ricchi di storia, spiritualità, cultura.

Dal 3 al 13 Aprile alcuni dei luoghi più suggestivi di Roma fanno da cornice ai recital, alle coreografie ed ai concerti che compongono il cartellone della prima edizione di DIVINAMENTE ROMA festival internazionale della spiritualità, diretto da Pamela Villoresi, promosso dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dall’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma, e realizzato dall’Ente Teatrale Italiano, in collaborazione con Arcus.

Una rassegna ricca di proposte per sondare, attraverso i molteplici linguaggi dell’arte, il rapporto tra l’uomo e le varie forme di spiritualità, le diverse articolazioni del sacro, guardando alle radici rituali del fare spettacolo, con racconti esemplari, note, parole, corpi in movimento. Un cammino fatto da artisti appartenenti a culture distanti, con storie e stili differenti, che cercano e trovano connessioni ed opportunità di confronto su temi imprescindibili, per superare le secolari differenze e raggiungere verità più alte.

Lascia un commento