Festa dei popoli padani: tutti in laguna ad ascoltare Bossi

On. Gianluca Buonanno

“Come ogni anno l’appuntamento di Venezia rappresenta l’inizio della nuove stagione politica, oltre che una festa fondamentale per noi della Lega e per il nostro popolo. La mia piccola esperienza parlamentare di 4 mesi è stata finora certamente positiva e mi farà andare a Venezia orgoglioso di aver portato a casa cose concrete, come il decreto sicurezza, il taglio dei vergognosi privilegi previdenziali ed assistenziali per gli immigrati, la risoluzione dello scempio della questione rifiuti a Napoli. Ed infine sono soddisfatto per i nuovi poteri dati ai sindaci, grazie ai quali noi primi cittadini potremmo finalmente intervenire in modo più efficace sul nostro territorio. In pochi mesi credo che si sia dimostrato che con la buona volontà se ne possono fare molte di cose nell’interesse del cittadino”. Lo dichiara l’on. Gianluca Buonanno, deputato della Lega Nord e sindaco di Varallo Sesia (VC) in riferimento alla Festa dei Popoli Padani in programma il 14 settembre a Venezia sulla Riva degli Schiavoni.. “Quest’anno Venezia – sottolinea Buonanno – avrà sicuramente una valenza particolare, perché siamo vicini al raggiungimento di un obbiettivo importantissimo: il federalismo fiscale. Solo col federalismo infatti si potrà una volta per tutte raddrizzare questo Paese e premiare chi, come gli amministratori del Nord, sa gestire la ‘cosa pubbilca’ con responsabilità e raziocinio. Deve finire infatti l’epoca in cui gli amministratori virtuosi vengono fatti fessi da coloro che non si curano di sperperare e mal amministrare. Tra la gente – conclude Buonanno – osservo una certa soddisfazione per quanto fatto finora dal Governo, anche se indubbiamente non stiamo vivendo un bel momento dal punto di vista congiunturale. A questo punto non mi rimane che invitare tutti a Venezia per ascoltare le parole del nostro leader Umberto Bossi”.

Lascia un commento