Dichiarazione dell’On. Michaela Biancofiore

COMUNICATO STAMPA

Dichiarazione dell’On. Michaela Biancofiore
(FORZA ITALIA – Coordinatrice Regionale alto Adige

ORTISEI e CARABINIERI : siano i cittadini a giudicare e ad offrire il loro sostegno a chi li tutela giorno e notte a rischio della propria incolumità.

L’agguato ad una volante dei carabinieri di Ortisei, avrebbe potuto condannarsi da solo, perché riconducibile alla solita bravata di un gruppo di scalmanati ubriachi, che intendevano intimidire l’intervento delle forze dell’ordine volte a riportare la quiete ad una festa troppo chiassosa. Ma la posizione di giustificazione del Sindaco di Ortisei, che si è posto dalla parte di questo gruppo di esagitati, porta l’accaduto dalla rabbia per l’ulteriore mancanza di rispetto verso le forze dell’ordine, ad un sentimento di pura vergogna verso chi, nell’amministrare la propria città, anziché esprimere riconoscenza verso chi vigila e assiste i cittadini, infama le forze della polizia, cadendo vittima delle cattive lezioni dettate dal nostro esecutivo in materia di sicurezza e rispetto dei corpi militari. Vergogna per l’ennesimo atto di contestazione per chi garantisce e tutela, per conto dello Stato, la sicurezza dei nostri concittadini. Al più presto una mia interrogazione al Ministro dell’Interno Amato e al ministro della Difesa Parisi, per chiedere chiarezza sulle posizioni assunte dal Sindaco di Ortisei, ma soprattutto garanzie affinché le forze dell’ordine possano compiere senza pericoli di aggressioni personali il proprio dovere, e senza subire la beffa di istituzioni che dovrebbero garantire il rispetto delle leggi. Se non vi sarà una presa di posizione ferma da parte del Governo in carica, sarà l’ennesima conferma della propria latitanza sul territorio e della propria mancanza di autorevolezza in tema di sicurezza.

On. Michaela Biancofiore

Lascia un commento