Una ipotesi politica per niente peregrina

Formato il nuovo governo, è il momento della pianificazione sistematica degli equilibri prima ancora dell’attuazione dei programmi. La vittoria risicata del centrosinistra, specie per i numeri al Senato, mette a rischio la maggioranza e favorisce opportunità di accordi tra i diversi schieramenti. Il peso politico di un senatore, a questo punto, è di gran lunga … Leggi tutto

La finanziaria blocca i ricoveri fuori regione

La finanziaria blocca i ricoveri fuori regione I viaggi della speranza vanno inibiti per ragioni di bilancio Le regioni del nord quelle che offrono un servizio sanitario migliore Le nuove norme sulla sanità impediscono i ricoveri ai malati fuori regione. I viaggi della speranza dei pazienti che vanno altrove per curarsi, saranno limitati solo a … Leggi tutto

La politica che si suppone

Formato il nuovo governo, è il momento della pianificazione sistematica degli equilibri prima ancora dell’attuazione dei programmi.La vittoria risicata del centrosinistra, specie per i numeri al Senato, mette a rischio la maggioranza e favorisce opportunità di accordi tra i diversi schieramenti. Il peso politico di un senatore, a questo punto, è di gran lunga maggiore, … Leggi tutto

Norme antiriciclaggio a tutti i livelli

Il ministero delle finanze responsabilizza i professionisti Sarà sempre più difficile riciclare denaro frutto di reati ed estorsioni Dal 22 aprile, tutti i professionisti, di ogni campo e competenza, saranno obbligati a tenere un registro accurato sul quale annotare le generalità complete dei propri clienti. Questo archivio serve soprattutto per prestazioni il cui valore sarà … Leggi tutto

La Costituzione è propeteutica alle leggi

Bisogna rendersi conto che la Costituzione è all’apice dell’ordinamento giuridico di un Nazione Non è possibile, cioè, adattare la Costituzione alle leggi. Sono queste che devono sottostare ai suoi dettami ed essere costituzionali. La Costituzione è la carta fondamentale dei diritti che si trova all’apice dell’ordinamento giuridico. La sua elaborazione è la prova più chiara … Leggi tutto

Elezioni politiche 2006. Guai ai vincitori

L’Italia, non è un Paese di moderati. Neanche chi giura, e si professa tale come Berlusconi che addirittura minaccia lo sciopero fiscale. La moderazione è un atteggiamento che si sostanzia caso per caso, è la “sintesi ragionevole” di una parte con le ragioni dell’altra. La moderazione risiede nella valutazione attenta delle ragioni avverse senza mancare, … Leggi tutto

Referendum confermativo. Le ragioni del si

Chi voterà per il SI, oltre che sconfiggere il fronte del NO, punta a dimostrare che il vero vincitore delle politiche è il centrodestra. Nessuna spaccatura nel Paese, assicurano i promotori del referendum sulla devoluzione, ma innovazione al passo coi tempi «Spero – ha detto Sandro Bondi coordinatore di Forza Italia – che il referendum … Leggi tutto

Ecco perché Previti è innocente

La corruzione in atti giudiziari è un reato molto grave, non c’è dubbio. Chiunque sia il condannato, viene subito da pensare ad un bel pendaglio da forca, una persona senza scrupoli. Altrettanto dicasi del giudice. Ma quando il colpevole è un avvocato famoso, deputato e già ministro della difesa, nonché amico e dipendente del Presidente … Leggi tutto

Gli italiani all’estero: Calimeri piccoli e neri

Mentre Berlusconi veniva divelto dalla sua poltrona e, contemporaneamente, Provengano acciuffato in casa sua, bistrattati dai connazionali in Italia, corteggiati da un ministro che ha avallato candidature impresentabili, gli italiani all’estero hanno fatto sentire la propria voce in queste politiche 2006. Le «…figure meschine in Europa e nel mondo per colpa di Berlusconi» scrive Giacomo, … Leggi tutto

Il patrimonio sconosciuto

Prima che Berlusconi venisse “divelto” dalla sua poltrona e Provenzano “estratto” dalla sua tana, bistrattati da alcuni partiti italiani, ma corteggiati da un ministro che poi ha avallato candidature impresentabili, gli italiani all’estero hanno fatto sentire la propria voce in queste elezioni politiche, perché le nostre «figure meschine in Europa e nel mondo per colpa … Leggi tutto

Intervista ad Antonio Polito

Si ha la sensazione che se più persone affermano con insistenza una determinata cosa, questa diventi Verità. In politica è così? Il peso del potere nella formazione dell’opinione pubblica è indiscutibile. Soprattutto quello dei mass media. Seppur pluralistici, di orientamenti diversi tra loro come in ogni democrazia, i media godono di una sorta di consensus … Leggi tutto

Una commedia alla Eduardo De Filippo

E, come spesso avviene, all’esordio dell’ultimo atto, riappare il personaggio fulcro della Commedia che si rivela protagonista inaspettato.Umberto Bossi, infatti, offeso nel fisico dai suoi acciacchi, è ritornato sul palcoscenico della politica italiana, teatro: la sorgente del Po sotto il Monviso da dove il Senatur ha espletato il rito dell’ampolla. L’acqua del Po contenuta nell’ampolla, … Leggi tutto

Primarie o panem et circenses

«C’è chi pensa che il miglior candidato possibile per la CdL sia l’on. Berlusconi e, quelli come me e l’UDC che non lo sia».La forma è impeccabile, cortese anche quando si tratta di dichiarazioni spiacevoli. L’on. Follini ha manifestato al Presidente del Consiglio la sua indisponibilità a confermargli il proprio gradimento alla leadership del Polo … Leggi tutto

Il piano di sicurezza contro il terrorismo di Pisanu

Varate la misure antiterrorismo del governo Sta di fatto che le abitudini degli italiani stanno cambiando. Si preferisce l’autobus alla metro come se scoppiare all’aria aperta desse più sicurezza A mali estremi: il terrorismo, il rimedio piano sicurezza del governo. L’angoscia quasi rassegnata di un attacco terroristico ha finito col condizionare la vita dei cittadini. … Leggi tutto

Da grande farò l’europarlamentare

Essere eletti al Parlamento Europeo, è come entrare nel paese dei balocchi. I latori di questo mandato percepiscono uno stipendio di 10.975 euro. Ma non è tutto. A questo vanno aggiunte altre voci, indennità e rimborsi per una vita piena di “sacrifici”. L’europarlamentare è un’anima vagante sempre in viaggio tra la residenza del Paese di … Leggi tutto

Tarantelle alle attività  produttive

Chi è competente per il coordinamento delle politiche per rilanciare la competitività? «Sono io» dice Marzano Ministro delle Attività Produttive. «Certo e chi se no?» aggiunge Adolfo Urso vice Ministro delle Attività Produttive. «Confermo» ha rincarato il primo sottosegretario alle Attività Produttive (di FI). «Confermo» ha rincarato il secondo sottosegretario alle Attività Produttive (di FI). … Leggi tutto

Il velo delle donne musulmane

Il velo che copre il viso delle donne islamiche lasciandone in vista solo gli occhi, è addirittura un oltraggio al pudore. La veste nera che le ricopre sino ai piedi è l’ hijab che non lascia intravedere niente. Sì, perché gli occhi, per colore, grandezza e taglio sono tutti belli ed attraenti, tutti desiderabili. Cosa, … Leggi tutto

Una irregolarità  ammessa

Le auto dei Ministri e delle Autorità, sono generalmente blu. Hanno la caratteristica di avere tutti i vetri oscurati al punto da rendere impossibile individuare chi siede all’interno. Ebbene, è semplice affermare che una tale modifica ai vetri delle auto non sia ammissibile. Il codice della strada obbliga, chiunque abbia apportato modifiche (tecniche e/o di … Leggi tutto