Bioregionalismo e identità bioregionale

Se  consideriamo che nei secoli l’Italia è stata abitata  da centinaia di popolazioni diverse in continuo mescolamento fra loro, comprendiamo che l’identità bioregionale non può certamente essere basata sull’appartenenza  etnica di una certa comunità che vive nel luogo, bensì sulla capacità di vivere in sintonia con il luogo e con tutti i suoi abitanti, animali e piante compresi. Il pensiero … Leggi tutto

La “creazione” è immaginazione nella materia… – “Creation” is imagination in matter …

  Ipotesi creazionista e visione spirituale laica Ai fini di una comprensione empirica del processo manifestativo, definito dal punto di vista religioso “creazione”, condivido con voi una riflessione sulla strofa n.6 dell’Arunachala Ashtaka, di Ramana Maharshi (Talks). In questa strofa si analizza il piccolo punto = ego. Il piccolo punto composto da tenebre = l’ego … Leggi tutto

Prima e dopo l’uomo venne il topo…

L’immagine del topo serve a “veicolare” le qualità che vengono riconosciute a questo animale, che è anche un archetipo primordiale, sia in India che in Cina.  Se pensiamo bene alle capacità miracolose del topo scopriamo che egli è un vero genio della sopravvivenza,  un maestro in se stesso nella rimozione di ogni ostacolo che si … Leggi tutto

Nessuno fa nulla… tutto accade!

“I cosiddetti ‘fatti’ sono filtrati dalle nostre emozioni e interpretazioni e raccontano la ‘nostra’ storia così come noi l’abbiamo percepita.” (Saul Arpino) L’angolazione del giudizio sui fatti esaminati nella storia e nella nostra vita dipende solo dalla propensione emozionale a vedere le cose per come le sentiamo vere. Come accade ad esempio per le diverse verità … Leggi tutto

Bioregionalismo e relazione ecologica fra uomo natura animali

Noi vegetariani bioregionalisti ed ecologisti, non possiamo trascurare la nostra matrice, la nostra appartenenza ad un contesto culturale, il nostro “discendere” da una famiglia frugivora e la nostra fisiologia umana. Parlavo tempo fa con l’amico Riccardo Oliva sulle sue preferenze alimentari e lui mi confidò che preferisce la dieta vegetariana poichè la considerava una giusta … Leggi tutto

Per una dignità lavorativa in chiave bioregionale

In considerazione che la crisi economica sta sgretolando le capacità produttive della società e osservando lo stato di degrado morale e culturale in cui la nazione è sprofondata è un imperativo improcrastinabile  attuare un criterio di lavoro bioregionale ed una cultura socialmente ecologica. Questo discorso riguarda tutti gli ambiti della operosità umana, dalla nuova cultura … Leggi tutto

Origine ed evoluzione della specie umana, in chiave naturalistica… – Evolution and naturalistic origins of our feeling

Insistere troppo su valori “teisti”  non aiuta la mente umana al  superamento del pensiero patriarcale. Dobbiamo -secondo me- abbandonare la speculazione religiosa e ritornare ad una spiritualità priva di dogmi e non specificatamente  legata al genere (qui ricordo che il sacerdozio nelle religioni monoteiste è precluso alle donne). Per carità, va anche bene fare un’analisi storica … Leggi tutto

Il “girotonno” non è un gioco per bambini… ma una orrida mattanza!

Mentre il Mediterraneo diventa sempre più inquinato, la biodiversità si affievolisce e la vita acquatica sta quasi scomparendo ancora si “inventano” tradizioni che non hanno attinenza con il momento presente. L’intero Mediterraneo dovrebbe essere dichiarato Parco Marino e Bene dell’Umanità, in tutta la sua estensione, e la pesca dovrebbe esservi completamente vietata. Questo soprattutto con sistemi … Leggi tutto

Il discorso è “esiste il libero arbitrio od esiste solo un destino predeterminato?”.

Secondo Ramana Maharshi, tutto ciò che noi viviamo è stabilito dal momento della nascita, la nostra libertà sta solo nel sentirci o non sentirci coinvolti, reagendo con desideri o repulsioni nei confronti del vissuto. Desideri e repulsioni producono forme pensiero che vengono successivamente proiettate in altre “incarnazioni” (non intendendo particolarmente  incarnazioni dello stesso ente). Queste … Leggi tutto

22 aprile 2020. Giornata della Terra – Diciamo sì al vegetarismo…

Il 22 Aprile 2020 ricorre il cinquantenario della celebrazione della Giornata della Terra. Questa iniziativa è  nata il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra. Anche noi del Circolo Vegetariano VV.TT. abbiamo utilizzato questa ricorrenza come occasione per valutare le problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, … Leggi tutto

10 aprile 2020 – Accordo sul Mes. Lo schema degli “aiuti” anti-coronavirus è semplice: soldi per sanità e per la “ripresa”, poi sull’Italia la sorveglianza fiscale EU.

 L’Eurogruppo trova l’accordo: “Si al Mes”.  Il piano prevede prestiti  sino a  mille miliardi. Nell’intesa è previsto che il  Mes,  potrà fornire assistenza finanziaria  per le spese mediche e sanitarie dirette o indirette legate al Covid-19. L’Olanda tuttavia insiste a dire che per il sostegno economico le linee di credito del Fondo Salva Stati manterranno una … Leggi tutto

Evolution persist even in involution – L’evoluzione permane anche nell’involuzione

Mi sovviene di una discussione avuta con  alcuni fautori delle religioni tradizionali sulla presunta separazione fra spirito e materia. La mia obiezione è che nella spiritualità laica (o naturale) tale separazione non esiste, anzi spirito e materia sono inscindibili l’uno dall’altro essendo espressioni della stessa  energia vitale. La materia è sostanza formativa (in fase di … Leggi tutto

Ecologia sociale e bioregionalismo urbano…

  Treia – Bioregionalismo urbano Essendo vissuto per moltissimi anni in un contesto urbano (sono nato e vissuto a Roma ed ho anche abitato a Verona per lungo tempo), ed avendo anche tentato un esperimento di ri-abitazione di un piccolo borgo abbandonato, Calcata, con conseguente tentativo di ricostituire o -perlomeno- avviare un processo di comunità … Leggi tutto