“GENIO & IMPRESA” SCEGLIE IL LINGUAGGIO VISIVO PER RACCONTARE LA RIPARTENZA DEL PAESE

 Un racconto degli uomini e delle donne, i protagonisti di questo difficile periodo: sul magazine di Assolombarda le immagini diventano un vero valore aggiunto all’informazione sull’attualità e alla comunicazione d’impresa.

Accompagnare alle parole illustrazioni e fotografie in grado di narrare al meglio i cambiamenti in atto: questo l’ambizioso progetto messo in campo da “Genio & Impresa” (genioeimpresa.it), il magazine di Assolombarda. La situazione attuale, infatti, ha cambiato per sempre lo sguardo sul mondo e, di conseguenza, anche la comunicazione deve ripensarsi per raccontare al meglio la nuova realtà, cogliendone tutte le sfumature. Fra le trasformazioni in corso spicca la riscoperta del lavoro come valore comune, un punto sul quale anche “Genio & Impresa” vuole focalizzare l’attenzione dei lettori, raccontando a partire da ieri, 2 giugno, le imprese e i lavoratori che stanno mettendo le loro competenze e le loro capacità al servizio di tutti, con grande impegno.

“Genio & Impresa” sceglie il linguaggio visivo poiché utile per comprendere in modo trasversale e immediato il momento attuale: sono le illustrazioni di Marta Signori a guidare il lettore in un percorso che valorizza le professioni e i talenti di uomini e di donne che, con il loro lavoro, contribuiscono alla ripartenza del Paese.

Tra i professionisti di fama internazionale che collaborano con “Genio&Impresa” Emiliano Ponzi, autore per il New Yorker, Le Monde e il MoMa, Elena Montobbio, firma di celebri quotidiani italiani, Niccolò Biddau, fotografo famoso per i suoi reportage e Michele Morosi, le cui fotografie vengono pubblicate su importanti riviste.

Giulia Zuffa

Avatar

Informazione equidistante ed imparziale, che offre voce a tutte le fonti di informazione

Lascia un commento