INTESA SANPAOLO: MISURA STRAORDINARA A FAVORE DI CHI LAVORA NELLE FILIALI

Carlo Messina: “Un grazie speciale alle nostre persone sul territorio, eccellenza del Paese”
Torino/Milano, 18 marzo 2020 – Intesa Sanpaolo, preso atto del grande senso di responsabilità dimostrato in questa fase di straordinaria complessità dalle persone della Banca, in particolare da quelle che lavorano in filiale per assicurare i servizi al pubblico e da quelle che svolgono attività che non permettono il ricorso allo smart working, dispone, in via straordinaria, quale riconoscimento per il concreto impegno di queste persone, sei giornate di ferie aggiuntive, rispetto alle previsioni di legge e del CCNL. Le giornate saranno fruibili dalla fine dell’emergenza Coronavirus e sino al 30 novembre 2020, con possibilità di monetizzazione di una parte delle stesse (orientativamente 3 giornate), laddove non fruite, con un beneficio massimo complessivo di circa 25 milioni di euro.
“Noi di Intesa Sanpaolo non abbiamo mai sottovalutato l’emergenza – commenta il Consigliere Delegato Carlo Messina. La priorità assoluta è la sicurezza di tutte le nostre persone. Per questo abbiamo attuato con immediatezza, e in vasta scala, tutte le misure possibili per lavorare da casa. Allo stesso tempo stiamo assicurando l’assistenza alla clientela con la massima flessibilità, garantendo tutti i servizi a distanza, per permettere ai nostri clienti di vedere soddisfatte le loro esigenze rimanendo a casa.”
“Alle persone che lavorano nella rete territoriale, così come a tutte le nostre persone, va un ringraziamento speciale per come, anche nell’emergenza, stiamo assicurando la vicinanza della Banca alle famiglie e alle imprese. Ancora una volta la forza delle persone di Intesa Sanpaolo si conferma come un’eccellenza nel panorama del Paese.”

—————————————————————————–
Chi riceve il presente messaggio e` tenuto a verificare se lo stesso non gli sia pervenuto per errore. In tal caso e` pregato di avvisare immediatamente il mittente e, tenuto conto delle responsabilita` connesse all’indebito utilizzo e/o divulgazione del messaggio e/o delle informazioni in esso contenute, voglia cancellare l’originale e distruggere le varie copie o stampe.
The receiver of this message is required to check if he/she has received it erroneously. If so, the receiver is requested to immediately inform the sender and – in consideration of the responsibilities arising from undue use and/or disclosure of the message and/or the information contained therein – destroy the original message and any copy or printout thereof.
—————————————————————————–
In linea con le ultime modifiche introdotte sulla protezione dei dati personali, la informiamo che sul sito www.intesasanpaolo.com è disponibile l’informativa aggiornata ai sensi degli articoli 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 sulla “protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali, nonché alla libera circolazione di tali dati.
—————————————————————————–
Se non desideri più ricevere questa comunicazione clicca qui
If you want to be removed from this mailing list, please click here

Prima di stampare, pensa all’ambiente ** Think about the environment before printing
________________________________________

Il presente messaggio, inclusi gli eventuali allegati, ha natura aziendale e potrebbe contenere informazioni confidenziali e/o riservate. Chiunque lo ricevesse per errore, è pregato di avvisare tempestivamente il mittente e di cancellarlo.
E’ strettamente vietata qualsiasi forma di utilizzo, riproduzione o diffusione non autorizzata del contenuto di questo messaggio o di parte di esso.
Pur essendo state assunte le dovute precauzioni per ridurre al minimo il rischio di trasmissione di virus, si suggerisce di effettuare gli opportuni controlli sui documenti allegati al presente messaggio. Non si assume alcuna responsabilità per eventuali danni o perdite derivanti dalla presenza di virus.

Per lo svolgimento delle attività di investimento nel Regno Unito, la società è autorizzata da Banca d’Italia ed è soggetta alla vigilanza limitata della Financial Conduct Authority ( FCA ) e della Prudential Regulation Authority ( PRA ) . Maggiori informazioni in merito ai poteri di vigilanza della Financial Conduct Authority ( FCA ) e della Prudential Regulation Authority ( PRA ) sono a disposizione previa richiesta.

Nel Regno Unito Intesa Sanpaolo S.p.A. opera attraverso la filiale di Londra, sita in 90 Queen Street, London EC4N 1SA, registrata in Inghilterra & Galles sotto No.FC016201, Branch No.BR000036

In osservanza dei requisiti imposti da Internal Revenue Service (Agenzia delle Entrate degli Stati Uniti), qualunque discussione relativa a temi di natura fiscale contenuta in questo messaggio o nei suoi allegati non è intesa né è stata scritta per essere utilizzata, né può essere utilizzata, per (i) evitare l’imposizione di gravami fiscali secondo il codice tributario vigente negli Stati Uniti o (ii) per promuovere, sollecitare o raccomandare una operazione finanziaria o altra transazione indirizzata a un altro destinatario.

Nella Repubblica d’Irlanda, Intesa Sanpaolo Bank Ireland plc è regolamentata dalla Banca Centrale d’Irlanda ed è parte del Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo S.p.A. Registrata in Irlanda come società numero 125216 – IVA Reg. IE4817418C IE, sita in 2nd Floor, International House, 3 Harbourmaster Place, IFSC, Dublino 1, D01 K8F1, Irlanda.

Lascia un commento