Irreversible Entanglements: il free jazz poetico e di liberazione, sabato 7 marzo

Le sonorità gipsy protagoniste all’Aperitivo in… Jazz con GpS Trio Manouche (domenica 8 marzo), e tutto un mese di Taste of Jazz il giovedì sera a Opificio

L’insolito palco di Spazio Nòva (ex Caserma Passalacqua) ospita, sabato 7 marzo ore 21:00, il concerto di IRREVERSIBLE ENTANGLEMENTS.

Irreversible Entanglements è un collettivo di free jazz orientato alla liberazione, formatosi a inizio 2015 per iniziativa del sassofonista Keir Neuringer, del poeta Camae Ayewa (a.k.a. Moor Mother) e del bassista Luke Stewart, che si sono riuniti per esibirsi in un Musicians Against Police Brutality, evento organizzato dopo l’uccisione di Akai Gurley da parte del NYPD.

Mesi dopo il gruppo ha aggiunto il trombettista Aquiles Navarro e il batterista Tcheser Holmes per un solo giorno di registrazioni al Seizure’s Palace di Brooklyn e per la prima volta il quintetto ha suonato insieme.

Nel loro repertorio esplorano le elaborate idee compositive tratte dai loro profondi studi individuali di free jazz e di improvvisazione, ma il tono di ogni brano è guidato in modo decisivo dalle brucianti narrazioni poetiche sul trauma nero, sopravvivenza e potere di Ayewa.

Il messaggio è l’essenza innegabile della musica.

Photo credit – Bob Sweeney
Biglietti:
– 10 € intero
– 8 € ridotto Amico di NovaraJazz
– 5 € ridotto studenti under 27, studenti e professori scuole di Musica
I biglietti acquistati online potranno essere ritirati presso il Teatro Coccia negli orari di apertura della biglietteria fino alle ore 17 del giorno del concerto oppure da 40 minuti prima l’inizio del concerto presso il luogo dell’evento.

Il concerto è inserito nell’ambito del Torino Jazz Festival Piemonte, in collaborazione con Fondazione Piemonte dal Vivo e Consorzio Piemonte Jazz.

COMPRA QUI IL TUO BIGLIETTO!

Aperitivo in… Jazz @ Piccolo Coccia
A marzo raddoppiano gli appuntamenti della rassegna Aperitivo in… Jazz della Fondazione Teatro Coccia, con in programma i concerti della domenica mattina al Piccolo Coccia.
Prima del concerto, alle ore 11 nel foyer del Teatro Coccia, si svolge la degustazione.

Domenica 8 marzo, dalle ore 11:30, i protagonisti sono Gipsy Pocket Swing Trio Manouche, ossia Gianluca Barbaro alla tastiera a fiato, Denis Alessio alla chitarra e Gioacchino Schiera alla chitarra.

L’omaggio al geniale Django Reihnardt si connota con il titolo En Souvenir de Milan, dall’album del celebre chitarrista milanese Franco Cerri.

Il trio propone il repertorio classico di Django con i grintosi ritmi e le frizzanti melodie delle sue composizioni e degli evergreens più noti del sound gypsy. Introducono inoltre alcuni brani di estrazione diversa ma rivestendoli con le sonorità della tradizione gypsy.

Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro Coccia e online.
Ingresso: 10 €
Possibilità di utilizzo Bonus 18app e Bonus Docenti.

In collaborazione con Fondazione Teatro Coccia

RISERVA IL TUO POSTO!

Domenica 22 marzo, sempre dalle ore 11:30 al Piccolo Coccia, va in scena invece il secondo dei concerti Aperitivo in… Jazz per questo mese, e ultimo della stagione 2019/2020.

Protagonista questa volta è Tencofamiglia con il tributo al cantautorato italiano, Da Umberto Bindi ai Matia Bazar, attraverso suggestioni sonore legate al neo-soul, al trip-hop e alla musica elettronica, utilizzando il jazz d’avanguardia come elemento amalgamante.

Biglietti in vendita presso la biglietteria del Teatro Coccia e online.
Ingresso: 10 €
Possibilità di utilizzo Bonus 18app e Bonus Docenti.

In collaborazione con Fondazione Teatro Coccia

Tasteofjazz @ Opificio – Cucina e Bottega

Il mese di marzo è ancora ricco di concerti anche grazie all’appuntamento fisso del giovedì sera a Opificio.

Il 5 marzo a esibirsi è WE3 e la loro musica sciamanica in un particolare repertorio dedicato ai Seventies. Le sonorità che ne scaturiscono sono ruvide, possenti, piene. I dialoghi tra sassofono baritono, violone, e batteria sono continui, senza alcuna interruzione, come un flusso che ha la forza di travolgere.
Francesco Chiapperini sax baritono, clarinetto basso, synth, Luca Pissavini violone, Stefano Grasso batteria

Giovedì 12 marzo tocca a Satomi Trio, un ensemble che coniuga in brani originali la passione per il jazz contemporaneo e l’improvvisazione insieme a sonoritá rock, funk e latin.
Mattia Palagi basso, Simone Lobina chitarra, Valentino Vitali batteria

Il 19 marzo a suonare saranno i Michele Sannelli’s Gonghers, in una fusione tra jazz e rock. Il quintetto, infatti, riprende il sound tipico delle band prog degli anni ‘70 (con batteria, chitarra elettrica e synth), per mitigarlo (con i suoni più morbidi del contrabbasso e del vibrafono) e svilupparlo in sonorità più attuali.
Michele Sannelli vibrafono, Marco Carboni chitarra, Edoardo Maggiorni tastiere, Stefano Zambon contrabasso, Fabio Danusso batteria

Ultimo appuntamento del mese sarà giovedì 26 marzo con UJIG, un quartetto italo-austriaco improntato sul genere del jazz sperimentale dall’identità europea, con suggestioni fusion e rock.
Marco Leo chitarra, Edoardo Maggioni pianoforte, moog, David Ambrosch basso, contrabbasso, Konstantin Kräutler batteria

Tutti i concerti inizieranno alle ore 20:30
La serata musicale Taste of Jazz può essere accompagnata dai vini e cocktail e dalle specialità gastronomiche proposte da Opificio. Per informazioni e prenotazioni 0321 1640587.

Calendario NovaraJazz

Marzo 2020

Giovedì 5 marzo 2020, ore 20:30 – Opificio – Cucina e Bottega
WE3 – tasteofjazz

Sabato 07 marzo 2020, ore 21:00 – Spazio Nòva (ex Caserma Passalacqua)
Irreversible Entaglements

Domenica 08 marzo 2020, ore 11:30 – Piccolo Coccia
Gipsy Pocket Trio Manouche – En Souvenir de Milan
Aperitivo in… Jazz

Giovedì 12 marzo 2020, ore 20:30 – Opificio – Cucina e Bottega
Satomi Trio – tasteofjazz

Giovedì 19 marzo 2020, ore 20:30 – Opificio – Cucina e Bottega
Michele Sannelli’s Gonghers – tasteofjazz

Domenica 22 marzo 2020, ore 11:30 – Piccolo Coccia
Tencofamiglia – Da Umberto Bindi ai Matia Bazar
Aperitivo in… Jazz

Giovedì 26 marzo 2020, ore 20:30 – Opificio Cucina e Bottega
UJIG – tasteofjazz

CONSULTA TUTTO IL PROGRAMMA QUI!

NovaraJazz Stagione 2019/2020 è organizzato dall’Associazione Culturale Rest–Art. Partner istituzionali: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Piemonte, Città di Novara, I-Jazz, Italian Music Festival, con il sostegno di Fondazione CRT, Fondazione BPN, Nuovo Imaie, Camporelli, Birrificio Croce di Malto. In collaborazione con Teatro Coccia, Opificio – Cucina e Bottega, Spazio Nòva, San Giovanni Battista Decollato.

Copyright © 2020 Novara Jazz, All rights reserved.
Ricevi questa newsletter perché sei un operatore del mondo della cultura e della musica

Our mailing address is:
Novara Jazz
Via Mameli 8
Novara, NO 28100
Italy

Add us to your address book

Want to change how you receive these emails?
You can update your preferences or unsubscribe from this list.

Lascia un commento