Il Comune di Massafra Ha concesso in comodato gratuito l’Ex Convento dei Cappuccini alla Diocesi di Castellaneta



(N.B.) In città se ne parlava da qualche tempo. Il sindaco Fabrizio Quarto e Mons. Claudio Maniago hanno sottoscritto il contratto per la concessione in comodato gratuito, alla Diocesi di Castellaneta, dell’ex Convento dei Cappuccini, sito nei pressi della Statale Appia, per attività socio-religiose.

Nello specifico sarà realizzato un centro di evangelizzazione, carità e formazione, gestito dalla “Fraternità Vincenziana Tiberiade”, associazione ONLUS fondata dal Suor Palmarita Guida, che ha come modello ispiratore il carisma di evangelizzazione e della carità verso i poveri spirituali e materiali di S. Vincenzo de Paoli.

Il progetto d’investimento, che prevede importanti opere di adeguamento, ha un costo di 340.000 euro.

La durata della cessione in comodato gratuito ammonta a 25 anni.

Il “Centro di Spiritualità ed Evangelizzazione” risulta compatibile con i caratteri storico artistici dell’ex Convento dei Cappuccini.

Il sindaco Quarto ha evidenziato come l’ente comunale sia fortemente interessato alla valorizzazione dell’immobile e dell’intero complesso che insiste nella Zona a Sud dell’abitato.

Il sindaco, inoltre, ha sottolineato come ben presto torneranno a vivere gli storici ambienti “dei Cappuccini”, realizzati per opera dei Pappacoda fra il 1580 e il 1672 (restaurati e decorati nel 1728) e utilizzati in vari modi, da lazzaretto a ospedale e finanche a fabbrica di mattoni e rifugio per militari, oltre che luoghi per accogliere profughi durante le due guerre mondiali. Da ricordare che il 10 aprile 1973 subì il crollo della Chiesa, sconsacrata e chiusa dal 1941. Dal 1986 al 1996 fu oggetto d’importanti lavori di ricostruzione e restauro conservativo su progetto dell’architetto Filiberto Lembo, per essere adibito a Ostello della Gioventù e luogo per manifestazioni, concerti, proiezioni e dibattiti.

“Con quest’operazione (ha concluso il sindaco Quarto) si valorizzerà un immobile abbandonato, posto in una posizione strategica e si contribuirà a salvaguardare la nostra ricca eredità storica”.

L’antico convento, con la gestione della Diocesi e della Fraternità Vincenziana, prenderà il nome di Oasi di S. Maria degli Angeli.

Nella foto l’avv Fabrizio Quarto (sindaco di Massafra dal 22 giugno 2016) e Mons. Claudio Maniago (vescovo della Diocesi Castellaneta dal 14 settembre 2014)

Lascia un commento