UNIONI CIVILI – DI BIAGIO (AP), SU ADOZIONI TANTA CONFUSIONE, CONFRONTO PUBBLICO SU TEMA

Roma 11 gennaio 2016 – “Si continua a parlare di adozioni a proposito del discusso ddl cirinna ma sembra che nessuno abbia approfondito cosa realmente si cela dietro la stepchild adoption e quale sia lo scenario normativo devastato in materia di adozioni nazionali ed internazionali che piuttosto che essere appesantito da nuove fattispecie giuridiche meriterebbe di essere razionalizzato e riformato”. Lo dichiara in una nota Aldo Di Biagio, senatore di AP, e firmatario di un ddl in materia di riforma della disciplina delle adozioni internazionali. “Per questo ritengo sia prioritario un approfondimento in materia prima della discussione in aula del provvedimento, attraverso una conferenza stampa con i parlamentari, le realtà interessate e agli addetti ai lavori per capire quali siano i rischi ed i paradossi di una disciplina complessa che si sta chiaramente sottovalutando”. Di Biagio conclude: “Come al solito ci troviamo davanti ad un ossimoro all'italiana, dove da un lato abbiamo un'emergenza adozioni legittimata da una normativa farraginosa e arcaica e dall'altro si gioca a fare i giuristi moderni introducendo presunti diritti che nulla hanno a che vedere con l'ordinamento italiano. Sarebbe richiesta un pochino di chiarezza”.


Ufficio Stampa Sen. Aldo Di Biagio
Senato della Repubblica
Istituto Santa Maria in Aquiro
Piazza Capranica, 72
00186 Roma
tel: 06/6706 3094 – 4094
fax: 06/6706 6094
email: wlmailhtml:{EF2C43CA-667A-4E94-A1BA-6C0EAE9680CB}mid://00002921/!x-usc:mailto:dibiagio.ufficiostampa@senato.it

Lascia un commento