Garavini (PD): "Stabilità  2016: importanti misure volte a contenere il gioco d’azzardo"

“Importanti passi avanti per contenere e regolarizzare il gioco d'azzardo. Con l'emendamento proposto dal Sottosegretario Baretta nella Legge di stabilità il Paese si dota di un'incisiva legislazione in materia di gioco.

In linea con quanto a suo tempo ipotizzato dalla delega fiscale innanzitutto si prevede una consistente riduzione delle macchinette e delle slot machine già dal 2016. Inoltre si limita fortemente la pubblicità sui giochi che sarà totalmente vietata in TV per canali dedicati ai minori e dalle 7 alle 22.00 sulle reti televisive generaliste. E poi, fondamentale, lo stanziamento di 50 milioni di euro per la cura dei ludopatici, quei giocatori cioè che soffrono di dipendenza da gioco d'azzardo. Sulla querelle Stato/enti locali infine, si prevede l'istituzione di un tavolo entro aprile 2016, atto a decidere insieme requisiti e vincoli per l'apertura di sale gioco.

Finalmente si realizza ciò di cui da anni il Paese sentiva il bisogno: regole chiare, efficaci e a 360 gradi che ci permettono da subito di contrastare il fenomeno del gioco d'azzardo su TUTTO il territorio nazionale. Anche questo è il segnale di una nuova volontà politica, del tutto assente per anni nel nostro Paese”.

Lo ha detto Laura Garavini, dell'Ufficio di Presidenza del Pd alla Camera e componente della Commissione Antimafia, commentando il voto alla stabilità della sezione sul Gioco d'azzardo.

Roma, 14 dicembre 2015

Ufficio parlamentare

On. Laura Garavini

Camera dei Deputati

Piazza di Monte Citorio

I – 00186 Roma

Tel. +39 06 6760 6156

Fax +39 06 6760 8036

garavini_l@camera.it

www.garavini.eu

Lascia un commento