SICUREZZA – DI BIAGIO (AP), BENE 2 MLD STANZIAMENTI MA INTERVENTI CONDIVISI

Roma 25 novembre 2015 – “Lo stanziamento di 2 miliardi sul fronte sicurezza, sia sul versante operativo che di intervento sul fronte culturale, rappresenta un segnale atteso da tempo diventato poi inderogabile all'indomani dei tragici fatti di Parigi. Attendiamo di capire quale sarà il modus di distribuzione delle risorse nell'auspicio che si tenga conto delle proposte avanzate nel corso del dibattito parlamentare delle ultime settimane”. Lo dichiara Aldo Di Biagio, senatore di AP. ” Sicuramente bisognerà vagliare attentamente i finanziamenti relativi al cosiddetto fronte culturale, che sono certamente importanti in quanto intervengono a monte di determinate azioni sociali ed eventuali degenerazioni ideologiche – spiega – ma non possiamo distogliere l'attenzione dall'emergenza che appare prioritaria rispetto alle pur lodevoli iniziative su lungo periodo”. Di Biagio conclude: “Appare però critico il vincolo dell'ok dell'UE alle clausole italiane soprattutto dopo le dichiarazioni di Bruxelles della scorsa settimana. C'è urgenza di chiarire quale siano al momento le priorità facendolo in un'ottica di straordinarietà procedurale di cui al momento non si può far a meno”.

Ufficio Stampa Sen. Aldo Di Biagio
Senato della Repubblica
Istituto Santa Maria in Aquiro
Piazza Capranica, 72
00186 Roma
tel: 06/6706 3094 – 4094
fax: 06/6706 6094

Lascia un commento