Site icon archivio di politicamentecorretto.com

La Fondazione Rodolfo Valentino punta al futuro recuperando il passato

Castellaneta. La Fondazione Rodolfo Valentino di Castellaneta oggi, nel panorama delle associazioni culturali, viene a ragione considerata una tra le più fertili e creative in Italia.

Nata per valorizzare, promuovere e tutelare la figura e il nome di Rodolfo Valentino, mito del cinema nato a Castellaneta il 6 maggio 1895, la Fondazione Rodolfo Valentino ha in seguito sviluppato un progetto tendente alla conoscenza e alla promozione del patrimonio culturale, paesaggistico e storico di Castellaneta e del suo territorio.

Un panorama dinamico che oggi si è esteso con la nascita del Cineforum, particolarmente apprezzato dai giovani castellanetani, che presenta una rassegna di film di rilevante interesse, proposti a cura del noto disegnatore Alessio Fortunato.

“Questi successi non solo ci gratificano per gli sforzi e l’impegno profusi in queste attività, ma ci spronano a continuare sulla strada intrapresa – dice Annamaria Galgano, presidente della Fondazione Rodolfo Valentino – Nonostante i mezzi a nostra disposizione sono davvero limitati, l’ambizione di diffondere il nome di Rodolfo Valentino, di Castellaneta e della Puglia, ci sostiene e ci fa portare avanti quella che è la nostra missione e il nostro sogno. La Fondazione Rodolfo Valentino lo scorso anno ha organizzato il Premio Rodolfo Valentino Italian Excellence che ha visto la partecipazione di famosi e popolari personaggi del cinema e della televisione tra i quali Pippo Baudo, Beppe Fiorello, Gabriel Garko, Bruno Luverà e Michele Mirabella. Per quest’anno stiamo facendo tutto il possibile pe ripetere un evento che pone la nostra città all’attenzione di tutta Italia. Ce la faremo. È la nostra promessa“.

Info: 099.8493192.

Franco Gigante

Exit mobile version