Estorsioni: Lumia (Pd), anche a Corleone infranto muro di paura e omertà 

Roma, 27 gennaio 2014 – “Finalmente anche a Corleone si è infranto il muro della paura e dell’omertà nella lotta al racket delle estorsioni. La ribellione degli operatori economici è la strada maestra per liberare il territorio dall’oppressione mafiosa”. Lo dice il senatore del Pd Giuseppe Lumia, componente della Commissione parlamentare antimafia, commentando al notizia dei quattro arresti eseguiti nel corleonese dopo la denuncia di un imprenditore locale.

“Si tratta – aggiunge – di un’operazione molto importante perché a Corleone e nel circondario Cosa nostra continua ad alimentare il proprio potere intorno alla rete mafiosa costruita dai Riina e dai Lo Bue”.

“Allo stesso tempo – conclude l’esponente del Pd – bisogna rilanciare l’azione di legalità e sviluppo realizzata in questi anni con la gestione dei beni confiscati, che nel territorio ha prodotto esperienze e risultati straordinari”.


L'addetto stampa

Matteo Scirè

Lascia un commento