Garavini (PD): “La Procura Europea in via di costituzione sia anche contro il terrorismo e il crimine organizzato"

La deputata PD interviene sugli attentati in Francia

“Alla luce della scia di sangue che sta attraversando la Francia in questi giorni, l’Europa deve muoversi con grande urgenza per rendere più efficace la sua politica strategica contro il terrorismo internazionale.

Propongo l´istituzione di una Procura Europea che si occupi di antiterrorismo e di crimine organizzato, e non solo di truffe a danno dell´Europa. Mesi fa, parlando alla Camera a nome del Comitato sulla lotta alle mafie su base internazionale della Commissione Antimafia, avevo suggerito di affidare alla Procura Europea anche il compito di coordinare la lotta al crimine organizzato in Europa. Dopo gli attentati sanguinari di questi giorni, mi sembra opportuno fare un passo ulteriore ed ipotizzare ulteriori compiti di contrasto al terrorismo.

Così come nel caso della criminalità organizzata di stampo mafioso, anche per contrastare il fanatismo terrorista serve maggiore coordinamento e scambio di informazioni fra le diverse magistrature, forze di polizia e di intelligence”. Così Laura Garavini, coordinatrice del Comitato sulla lotta alle mafie nella UE e su base internazionale in seno alla Commissione Antimafia.

“Al contempo”, aggiunge la deputata PD, “è necessario salvaguardare la libertà dei cittadini. Non bisogna cedere alla intolleranza e al populismo”.

Lascia un commento